testa di vecchio (dipinto) - ambito emiliano (prima metà sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800283134 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto testa di vecchio
testa di vecchio (dipinto) - ambito emiliano (prima metà sec. XVII) 
testa di vecchio (dipinto) - ambito emiliano (prima metà sec. XVII) 
dipinto 
Figure: figura maschile 
1600-1649 
0800283134 
dipinto 
00283134 
08 
0800283134 
Eseguito su carta, questo studio, insieme al suo pendant (inv. n. 95. Cfr. scheda OA 08/00279277), fu incollato su tela applicata su tavola dal Centenari nel 1894. Riferito al Reni dal Ricci (1925), fu assegnato a scuola bolognese del Seicento dalla Zocca (1933), seguita dal Pallucchini (1945). L'ascendenza reniana del dipinto, che aveva tratto in inganno il Ricci, trova conferma nel confronto con il disegno del Reni identificato con lo "Studio per la testa di San Paolo Eremita" (Berlino, Staatliche Musee Preußischer Kulturbesitz, Kupferstichkabinett, KdZ 21.572), cui l'olio su carta della Galleria Estense si rifà per la fisionomia e l'espressione dell'effigiato oltre che per il ductus pittorico. L'esistenza di numerose teste avvicinabili al dipinto di Modena, tutte ascritte ad ambito bolognese, dimostra come il disegno del Reni sia stato prototipo su cui tutta la scuola bolognese fino al Creti si è esercitata (cfr. la "Testa di vecchio" di Donato Creti nella Coll. Colliva di Bologna) 
testa di vecchio 
31 A 24 6 (+3) : 31 D 16 
Figure: figura maschile 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
testa di vecchio 
tela 
tavola 
carta/ pittura a olio 
bibliografia specifica: Pallucchini R - 1945 
bibliografia specifica: Galleria Estense - 1993 
bibliografia specifica: Ricci S - 1925 
bibliografia specifica: Zocca E - 1933 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here