Bonus Eventus con mantello, piatto con le offerte e spighe (gemma) - produzione romana (secc. II/ III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285432 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Bonus Eventus con mantello, piatto con le offerte e spighe
Bonus Eventus con mantello, piatto con le offerte e spighe (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
Bonus Eventus con mantello, piatto con le offerte e spighe (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
gemma 
Figura maschile nuda stante, di profilo verso s., con mantelletto che pende dalle spalle. Lavoro molto sommario. REVISIONE: Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Figura maschile (Bonus Eventus), incedente di profilo verso s., con la gamba s. di appoggio e la gamba d. flessa (a malapena visibile), nuda, ad eccezione della clamide ricadente dietro la schiena; nella mano s., abbassata, tiene spighe di grano (?); nella mano d., sollevata, una patera (con offerte?). Breve linea di base 
ca 100-ca 299 
0800285432 
gemma 
00285432 
08 
0800285432 
REVISIONE: Si tratta di un lavoro molto sommario, nel quale sono però riconoscibili le caratteristiche salienti del tipo iconografico di Bonus Eventus rappresentato incedente di profilo, anche se alcuni particolari, come la gamba flessa e le spighe sono intagliate in modo così leggero da non essere quasi visibili. Per l'iconografia, piuttosto diffusa nella glittica romana, di Bonus Eventus incedente di profilo, cfr. Sena Chiesa 1966, tav. XXVII, nn. 537-539; AGDS I/3, Muenchen, tav. 250, n. 2681 (onice, I/II sec. d.C.), nn. 2684-2685 (onice, II sec. d.C.); AGDS III, Braunschweig, tav. 7, n. 51 (niccolo, II-III sec. d.C.); AGDS III, Goettingen, tav. 37, n. 99 (diaspro rosso, II sec. d.C.); Maaskant-Kleibrink 1978, p. 219, n. 523 (plasma, Classicising Style, I sec. d.C.); p. 238, nn. 598-600 (niccolo, Classicising Style, I sec. d.C.); p. 263, n. 704 (niccolo, Small Grooves Style, I-II sec. d.C.: con piccola Vittoria); pp. 314-315, n. 935 (niccolo, Plain Grooves Style, II-III sec. d.C.); p. 315, n. 936 (niccolo, Plain Grooves Style, II-III sec. d.C.); AG Wien II, pp. 175-176, n. 1322 (plasma, prima metà II sec. d.C.); p. 176, n. 1323 (niccolo, II sec. d.C.); p. 176, n. 1324 (niccolo, II sec. d.C.); p. 176, n. 1325 (niccolo, II sec. d.C.); p. 176, n. 1326 (niccolo, fine II-III sec. d.C.); p. 176, n. 1327 (niccolo, II-III d.C.); p. 176, n. 1328 (niccolo, II-III d.C.); pp. 176-177, n. 1329 (niccolo, II-III sec. d.C.); p. 177, n. 1330 (niccolo, III sec. d.C.); p. 177, n. 1331 (niccolo, III sec. d.C.); p. 177, n. 1332 (niccolo, III sec. d.C.); D'Agostini 1984, p. 34, n. 41 (diaspro rosso, II sec. d.C.); Mandrioli Bizzarri 1987, p. 100, n. 172 (corniola, inizi II sec. d.C.); p. 100, n. 173 (diaspro rosso, II-III sec. d.C.); AG Wien III, p. 308, n. 2779 (corniola, I/II sec. d.C.); Dembski 2005, p. 98, tav. 45, n. 457 (corniola, II/III sec. d.C.); p. 98, tav. 45, n. 459 (onice, II/III d.C.) 
Bonus Eventus con mantello, piatto con le offerte e spighe 
Figura maschile nuda stante, di profilo verso s., con mantelletto che pende dalle spalle. Lavoro molto sommario. REVISIONE: Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Figura maschile (Bonus Eventus), incedente di profilo verso s., con la gamba s. di appoggio e la gamba d. flessa (a malapena visibile), nuda, ad eccezione della clamide ricadente dietro la schiena; nella mano s., abbassata, tiene spighe di grano (?); nella mano d., sollevata, una patera (con offerte?). Breve linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Bonus Eventus con mantello, piatto con le offerte e spighe 
corniola 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here