Igea/Salus (gemma) - produzione romana (secc. I/ II)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285440 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Igea/Salus
Igea/Salus (gemma) - produzione romana (secc. I/ II) 
Igea/Salus (gemma) - produzione romana (secc. I/ II) 
gemma 
Sardonica arancione e inclusioni biancastre. Retro piatto. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Vittoria alata, stante di profilo verso d., [con lungo chitone pieghettato e mantello avvolto attorno ai fianchi, ricadente dal braccio s.] che tiene in mano [nella mano s.] qualcosa di simile ad un nastro o ad un serpente (?) [un clipeo, su cui scrive con la d.?, un vassoio?]. Linea di base 
ca 0-ca 199 
0800285440 
gemma 
00285440 
08 
0800285440 
Per il materiale cfr. i nn. 187 (08/00285437) e 196 (08/00285446). REVISIONE: Non è stato possibile riscontrare per la raffigurazione della gemma della Galleria Estense di Modena precisi confronti iconografici. L'identificazione del soggetto con Vittoria che scrive sullo scudo appare infatti tutt'altro che sicura, dato che esso sembra differire sensibilmente nello schema dalle diverse varianti note per il tipo (in generale lo scudo non è posto orizzontalmente davanti al corpo, ma solitamente obliquo o in verticale, sul ginocchio sollevato di V. stante o seduta, oppure appeso ad un albero, davanti ad un trofeo, appoggiato ad una palma, ecc., nella maggior parte dei casi con V. a torso nudo): cfr. ad es. Sena Chiesa 1966, tav. XXXIV, nn. 678-679; AGDS III, Goettingen, tav. 47, n. 224; AGDS IV, Hannover, tav. 46, n. 300; tav. 116, n. 892; Maaskant-Kleibrink 1978, pp. 82-83, n. 24; p. 114, n. 115; p. 140, n. 215; p. 159, n. 285; p. 223, n. 540; AG Wien II, tavv. 149-150, nn. 1510-1516; Mandrioli Bizzarri 1987, p. 47, n. 17. Rispetto agli esempi citati il nostro esemplare si caratterizza inoltre per una maggiore rigidità e staticità della composizione nel suo complesso 
Igea/Salus 
Sardonica arancione e inclusioni biancastre. Retro piatto. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Vittoria alata, stante di profilo verso d., [con lungo chitone pieghettato e mantello avvolto attorno ai fianchi, ricadente dal braccio s.] che tiene in mano [nella mano s.] qualcosa di simile ad un nastro o ad un serpente (?) [un clipeo, su cui scrive con la d.?, un vassoio?]. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Igea/Salus 
sardonice/ intaglio 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here