Fortuna-Cerere, Fortuna (gemma) - produzione romana (sec. III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285447 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Fortuna-Cerere, Fortuna
Fortuna-Cerere, Fortuna (gemma) - produzione romana (sec. III) 
Fortuna-Cerere, Fortuna (gemma) - produzione romana (sec. III) 
gemma 
Quarzo calcedonioso verde con inclusioni nere cristalline (magnetite?). Retro a cabochon. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 1.1. Cerere stante, il corpo frontale, la testa di profilo verso d., con spighe nella mano s. e vassoio nella d. Linea di base. REVISIONE: Quarzo calcedonioso verde con inclusioni nere cristalline (magnetite?). Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 1.1. Figura femminile (Fortuna-Cerere) stante leggermente di tre quarti verso d., con la testa di profilo a d., vestita di un lungo chitone pieghettato cinto in vita e mantello avvolto attorno ai fianchi; la mano s. avanzata sembra reggere delle spighe; il braccio d., una cornucopia. Linea di base 
(?) 200-(?) 299 
0800285447 
gemma 
00285447 
08 
0800285447 
Per il materiale cfr. il n. 202 (08/00285452); stesso soggetto ai nn. 152 (08/00285402), 168 (08/00285418) e 195 (08/00285445). REVISIONE: Il soggetto della raffigurazione potrebbe rimandare all'iconografia di Fortuna-Cerere, rispetto alla quale mancano però due degli attributi caratterizzanti, il timone ed il frutto di papavero (per un generale inquadramento del tipo di Fortuna-Cerere si vedano le NSC del n. 230 = 00285480). Dal punto di vista della resa stilistica, estremamente sommaria, sembrerebbe trattarsi di un lavoro piuttosto tardo, forse di III-IV sec. d.C., che riproduce un motivo non capito appieno nei suoi elementi costitutivi e nel suo significato. L'inquadramento cronologico dell'esemplare, sulla cui effettiva antichità resta qualche dubbio, appare in ogni caso piuttosto problematico 
Fortuna 
Fortuna-Cerere 
Quarzo calcedonioso verde con inclusioni nere cristalline (magnetite?). Retro a cabochon. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 1.1. Cerere stante, il corpo frontale, la testa di profilo verso d., con spighe nella mano s. e vassoio nella d. Linea di base. REVISIONE: Quarzo calcedonioso verde con inclusioni nere cristalline (magnetite?). Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 1.1. Figura femminile (Fortuna-Cerere) stante leggermente di tre quarti verso d., con la testa di profilo a d., vestita di un lungo chitone pieghettato cinto in vita e mantello avvolto attorno ai fianchi; la mano s. avanzata sembra reggere delle spighe; il braccio d., una cornucopia. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Fortuna-Cerere ; Fortuna 
quarzo/ intaglio 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here