aquila ad ali speigate retrospiciente e panoplia (scudo, elmo e asta) (gemma) - produzione romana (secc. II/ III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285459 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma aquila ad ali speigate retrospiciente e panoplia (scudo, elmo e asta)
aquila ad ali speigate retrospiciente e panoplia (scudo, elmo e asta) (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
aquila ad ali speigate retrospiciente e panoplia (scudo, elmo e asta) (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
gemma 
Retro piatto. A d., aquila verso d., retrospiciente; a s., armi (elmo, scudo e asta). Linea di base. REVISIONE: Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Sulla d., aquila ad ali aperte stante di tre quarti verso d., con la testa retrospiciente a s.; sulla s., panoplia costituita da uno scudo ritto a terra di profilo, sormontato da un elmo, e da un'asta. Linea di base 
ca 100-ca 299 
0800285459 
gemma 
00285459 
08 
0800285459 
REVISIONE: Il soggetto raffigurato sulla gemma della Galleria Estense può trovare confronto in AG Wien III, tav. 52, n. 1938 (corniola, seconda metà I sec. d.C., da probabile officina aquileiese: scudo sormontato da elmo, insegna, aquila retrospiciente con corona nel becco) e Dembski 2005, p. 141, tav. 92, n. 896 (corniola, III sec. d.C.: aquila retrospiciente con corona nel becco tra scudo sormontato da elmo ed insegna), rispetto ai quali esso costituisce però una versione leggermente semplificata (per la mancanza dell'insegna così come della corona vegetale nel becco dell'aquila). Le caratteristiche dell'intaglio suggeriscono una datazione nell'ambito del II-III sec. d.C. Il motivo, che riunisce due elementi fortemente connotati nella simbologia militare, la panoplia (o meglio, una sua versione parziale) e l'aquila, risulta poco documentato. Esso può però essere accostato al tipo, assai più diffuso, della panoplia, più o meno completa (corazza, lancia, schinieri, spada e scudo con elmo), spesso raffigurato nella glittica di età romana, soprattutto nel corso del II e III sec. d.C. (per questo motivo cfr. le NSC del n. 307 = 00285557) 
aquila ad ali speigate retrospiciente e panoplia (scudo, elmo e asta) 
Retro piatto. A d., aquila verso d., retrospiciente; a s., armi (elmo, scudo e asta). Linea di base. REVISIONE: Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Sulla d., aquila ad ali aperte stante di tre quarti verso d., con la testa retrospiciente a s.; sulla s., panoplia costituita da uno scudo ritto a terra di profilo, sormontato da un elmo, e da un'asta. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
aquila ad ali speigate retrospiciente e panoplia (scudo, elmo e asta) 
diaspro rosso/ intaglio 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here