Fortuna con timone e cornucopia (gemma) - produzione romana (sec. II)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285496 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Fortuna con timone e cornucopia
Fortuna con timone e cornucopia (gemma) - produzione romana (sec. II) 
Fortuna con timone e cornucopia (gemma) - produzione romana (sec. II) 
gemma 
Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 11. Fortuna stante frontale, con la testa rivolta a d., vestita di lungo chitone pieghettato cinto sotto il seno e mantello che scende dalla spalla d., passa dietro il corpo, copre il fianco s. e ricade dal braccio d. con un fascio di pieghe; la gamba d. è flessa ed avanzata; con la mano d. regge un timone, con il braccio s., una cornucopia. Linea di base 
(?) 100-(?) 199 
0800285496 
gemma 
00285496 
08 
0800285496 
Il motivo iconografico di Tyche-Fortuna stante con cornucopia e timone è particolarmente diffuso nella glittica di età romana. Cfr. ad es. Sena Chiesa 1966, pp. 236-240, tavv. XXIX-XXXI, nn. 574-601; AGDS I/3, tav. 206, n. 2317 (diaspro bruno, I sec. d.C.), n. 2319 (agata, I sec. a.C.-I sec. d.C.); tav. 241, n. 2603 (corniola, II/III sec. d.C.), n. 2604 (diaspro giallo, II sec. d.C.), n. 2605 (corniola, II sec. d.C.?), n. 2606 (prasio, III sec. d.C.), n. 2607 (calcedonio, III sec. d.C.), n. 2608 (corniola, inizi III sec. d.C.), n. 2609 (corniola, III sec. d.C.), n. 2610 (corniola, inizi III sec. d.C.), n. 2611 (granato, III/IV sec. d.C.); AGDS IV, Hannover, tav. 118, n. 911 (p. vitrea, I sec. d.C.); tavv. 201-202, nn. 1506-1507 (corniola, II/III sec. d.C.), n. 1508 (diaspro rosso, II/III sec. d.C.), n. 1509 (corniola, II/III sec. d.C.), nn. 1510-1511 (corniola, III sec. d.C.); Maaskant-Kleibrink 1978, n. 627 (Imperial Classicising Style); nn. 750-751 (Imperial Small Grooves Style); nn. 833-835 (Imperial Round Head Style); n. 858 (Imperial Chin-Mouth-Nose Style); nn. 884-885 (Imperial Cap-with-Rim Style); n. 908 (Imperial Cap-with-Rim Style); nn. 814-815 (Imperial Round Head Style); AG Wien II, tavv. 152-153, n. 1534 (diaspro verde, II sec. d.C.), n. 1535 (corniola, II sec. d.C.), n. 1536 (plasma, II sec. d.C.), n. 1537 (corniola, II sec. d.C.), n. 1538 (niccolo, II sec. d.C.), n. 1539 (corniola, II sec. d.C.), n. 1540 (sarda, II sec. d.C.), n. 1541 (niccolo, II-III sec. d.C.), n. 1542 (sardonice, II-III sec. d.C.), n. 1543 (corniola, II-III sec. d.C.), n. 1544 (niccolo, II-III sec. d.C.); D'Agostini 1984, p. 36, n. 46 (corniola, II-III sec. d.C.); Mandrioli Bizzarri 1987, p. 101, n. 175 (corniola, II sec. d.C.?); p. 101, n. 176 (plasma, II sec. d.C.); p. 102, n. 177 (corniola, II-III sec. d.C.); p. 102, n. 178 (corniola, III sec. d.C.); AG Wien III, tav. 230, n. 2821 (sarda, II sec. d.C.), n. 2822 (corniola, II sec. d.C.), n. 2823 (corniola, II sec. d.C.); Dembski 2005, pp. 83-84, tavv. 29-30, n. 301 (calcedonio, I sec. d.C.), n. 302 (corniola, I sec. d.C.), n. 303 (sardonice, II sec. d.C.), n. 304 (corniola, II sec. d.C.), n. 305 (corniola, II/III sec. d.C.), n. 306 (corniola, III sec. d.C.), n. 307 (corniola, III sec. d.C.), n. 308 (corniola, III sec. d.C.), n. 309 (ametista, III sec. d.C.), n. 310 (corniola, II sec. d.C.), n. 311 (pasta vitrea, III sec. d.C.), n. 312 (pasta vitrea, III sec. d.C.), n. 313 (corniola, III/IV sec. d.C.), n. 314 (crisoprasio, III/IV sec. d.C.) 
Fortuna con timone e cornucopia 
Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 11. Fortuna stante frontale, con la testa rivolta a d., vestita di lungo chitone pieghettato cinto sotto il seno e mantello che scende dalla spalla d., passa dietro il corpo, copre il fianco s. e ricade dal braccio d. con un fascio di pieghe; la gamba d. è flessa ed avanzata; con la mano d. regge un timone, con il braccio s., una cornucopia. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Fortuna con timone e cornucopia 
niccolo 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here