Methe (gemma) - produzione romana (sec. I a.C)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285545 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Methe
Methe (gemma) - produzione romana (sec. I a.C) 
Methe (gemma) - produzione romana (sec. I a.C) 
gemma 
Calcedonio beige e bianco zonato. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 10. Methe incedente di tre quarti verso s., nuda ad eccezione di un mantello ricadente dalle spalle fino alle ginocchia; con entrambe le mani porta alla bocca una coppa. Linea di base 
ca 99 a.C-ca 0 
0800285545 
gemma 
00285545 
08 
0800285545 
Per quanto riguarda il tipo iconografico di Methe, estremamente standardizzato e probabilmente derivato dal dipinto di Pausias nella Tholos di Epidauro (IV sec. a.C.), cfr. Sena Chiesa 1966, pp. 201-202, tav. XXIII, n. 450 (niccolo, I sec. d.C.), n. 451 (diaspro verde), n. 452 (prasio), n. 453 (niccolo), n. 454 (corniola, fine I sec. d.C., Officina di Methe), n. 455 (niccolo), n. 456 (ametista), n. 457 (niccolo), n. 458 (p. vitrea, ante fine I sec. a.C.); AGDS III, Goettingen, tavv. 45-46, nn. 202-203 (p. vitrea verde, II sec. d.C.); AGDS IV, tav. 115, nn. 886-888 (prasio, I sec. d.C.); tav. 199, n. 1486 (corniola, II/III sec. d.C.); Maaskant-Kleibrink 1978, n. 449 (Imperial Classicising Style); n. 546 (Imperial Classicising Style); n. 604 (Imperial Classicising Style); n. 889 (Imperial Cap-with-Rim Style); AG Wien II, tav. 14, n. 653 (secondo-terzo quarto I sec. a.C.); tav. 68, n. 1022 (I sec. d.C.), n. 1023 (I-II sec. d.C.); tav. 160, n. 1595 (plasma, II sec. d.C.), n. 1596 (plasma, III sec. d.C.), n. 1597 (plasma, III sec. d.C.); Mandrioli Bizzarri 1987, p. 93, n. 152 (plasma, II sec. d.C.); AG Wien III, tav. 231, n. 2832 (niccolo, II sec. d.C.); Dembski 2005, p. 102, tav. 49, n. 503 (onice, I sec. d.C.), n. 504 (chiroprasio, II sec. d.C.), n. 505 (sardonice, II sec. d.C.), n. 506 (eliotropio, II/III sec. d.C.), n. 507 (corniola, III sec. d.C.) 
Methe 
Calcedonio beige e bianco zonato. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 10. Methe incedente di tre quarti verso s., nuda ad eccezione di un mantello ricadente dalle spalle fino alle ginocchia; con entrambe le mani porta alla bocca una coppa. Linea di base 
Modena (MO) 
propriet√† Stato 
Methe 
calcedonio/ intaglio 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here