Marte incoronato da piccola Vittoria e altare (gemma) - produzione romana (secc. II/ III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285603 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Marte incoronato da piccola Vittoria e altare
Marte incoronato da piccola Vittoria e altare (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
Marte incoronato da piccola Vittoria e altare (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
gemma 
Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8c. Marte, stante frontale, con la testa rivolta a d., barbato (?), elmato, con corazza e breve tunica e calzari; la mano d. sorregge una lancia, alla quale è appoggiato uno scudo ritto a terra; sulla mano s., protesa, tiene una piccola Vittoria alata, che avanza verso di lui nell'atto di incoronarlo. Ai suoi piedi, di fianco alla gamba s., una piccola ara con fiamma accesa. Linea di base 
(?) 100-(?) 299 
0800285603 
gemma 
00285603 
08 
0800285603 
Il motivo iconografico di Ares-Marte incoronato da una piccola Vittoria risulta poco documentato nella glittica di età romana, soprattutto se paragonato all'ampia diffusione dei tipi di Marte Ultore o di Marte Gradivus. Per quanto riguarda in particolare la compresenza della Victoriola e dell'altare con fuoco acceso, la gemma della Galleria Estense di Modena può trovare buoni confronti con Dembski 2005, p. 68, tav. 15, n. 151 (corniola, II sec. d.C.), n. 152 (onice, II/III sec. d.C.). Più in generale, cfr. anche Sena Chiesa 1966, p. 150, tav. XI, n. 218 (corniola: M. con scudo imbracciato nella s. e V. nella d.), n. 219 (corniola, Officina di Iside: c.s.); AG Wien II, tav. 116, n. 1281 (corniola, II sec. d.C.), n. 1282 (corniola, III-IV sec. d.C.); AG Wien III, tav. 189, n. 2563 (niccolo, XVII-inizio XVIII sec.?: M. su prora); tav. 223, n. 2768 (corniola, I/II sec. d.C.), n. 2769 (plasma, I/II sec. d.C.), n. 2770 (corniola, seconda metà II-prima metà III sec. d.C.). Secondo Dembski 2005, p. 68, il tipo è probabilmente influenzato da quello, ben più diffuso nella glittica, di Zeus-Giove che su una mano tiene una piccola Vittoria che si accinge ad incoronarlo 
Marte incoronato da piccola Vittoria e altare 
Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8c. Marte, stante frontale, con la testa rivolta a d., barbato (?), elmato, con corazza e breve tunica e calzari; la mano d. sorregge una lancia, alla quale è appoggiato uno scudo ritto a terra; sulla mano s., protesa, tiene una piccola Vittoria alata, che avanza verso di lui nell'atto di incoronarlo. Ai suoi piedi, di fianco alla gamba s., una piccola ara con fiamma accesa. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Marte incoronato da piccola Vittoria e altare 
corniola 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here