Giove stante con patera e aquila ai piedi (gemma) - produzione romana (secc. I/ III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285648 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Giove stante con patera e aquila ai piedi
Giove stante con patera e aquila ai piedi (gemma) - produzione romana (secc. I/ III) 
Giove stante con patera e aquila ai piedi (gemma) - produzione romana (secc. I/ III) 
gemma 
Calcedonio grigio-azzurro traslucido. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Giove stante di tre quarti verso d., con la testa di profilo a d., con tenia nei capelli e vestito di solo himation che scende dalla spalla d.; con il braccio d. piegato verso l'alto si appoggia ad un lungo scettro ritto a terra; nella mano s. tiene una patera; sulla d., ai suoi piedi, un'aquila di tre quarti verso d., con la testa retrospiciente. Linea di base 
ca 0-ca 299 
0800285648 
gemma 
00285648 
08 
0800285648 
Per quanto riguarda la diffusione del tipo di Zeus-Giove stante con scettro e patera, in particolare nella versione con aquila retrospiciente ai suoi piedi, cfr. Sena Chiesa 1966, p. 96, tav. II, n. 21 (agata o calcedonio, Officina d. Dioscuri), n. 22 (corniola bruciata), n. 23 (corniola, maniera affine all'Officina d. Dioscuri), n. 25 (quarzo); AGDS IV, Hannover, tav. 187, n. 1358 (calcedonio chiaro leggermente azzurrino, II sec. d.C.); Maaskant-Kleibrink 1978, p. 303, n. 880 (corniola, Imperial Cap-with-rim Style, I-II sec. d.C.); AG Wien I, tav. 67, n. 400 (calcedonio, bianco-azzurro, translucido, fine I sec. a.C.-inizio I sec. d.C., "Italischer Klassizismus": più stella e crescente lunare); AG Wien II, tav. 109, n. 1234 (calcedonio bianco lattiginoso translucido, III sec. d.C.); Mandrioli Bizzarri 1987, p. 97, n. 165 (calcedonio bianco-latte, II-III d.C.); AG Wien III, tav. 86, n. 2180 (corniola, seconda metà I-prima metà II sec. d.C., gemma magica: con Afrodite); tav. 97, n. 2207 (calcedonio grigio chiaro translucido, I/II sec. d.C.: più stella e crescente lunare ed iscrizione); Dembski 2005, p. 56, tav. 4, n. 30a (corniola, II sec. d.C.), n. 35 (corniola, III sec. d.C.), n. 36 (calcedonio bianco lattiginoso, III sec. d.C.), n. 37 (corniola, II/III sec. d.C.), n. 38 (calcedonio incolore, III sec. d.C.) 
Giove stante con patera e aquila ai piedi 
Calcedonio grigio-azzurro traslucido. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Giove stante di tre quarti verso d., con la testa di profilo a d., con tenia nei capelli e vestito di solo himation che scende dalla spalla d.; con il braccio d. piegato verso l'alto si appoggia ad un lungo scettro ritto a terra; nella mano s. tiene una patera; sulla d., ai suoi piedi, un'aquila di tre quarti verso d., con la testa retrospiciente. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Giove stante con patera e aquila ai piedi 
calcedonio/ intaglio 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here