Marte (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285651 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Marte
Marte (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVII) 
Marte (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVII) 
gemma 
Corniola arancione chiaro con zonature bianche. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 3. Figura maschile nuda (Ares-Marte?), seduta di tre quarti verso d. con la testa di profilo a d., su un'ara o base cilindrica, modanata superiormente ed inferiormente; la gamba d. è distesa, quella s. è piegata, con il ginocchio alzato ed il piede appoggiato alla modanatura inferiore dell'ara o base; la mano d., abbassata, è appoggiata sull'ara o base; dietro di essa o tenuta da essa (?), una spada con l'impugnatura rivolta verso l'alto; il braccio s. è proteso, con la mano che tiene un oggetto non identificabile a causa della rottura della pietra. Linea di base 
ca 1500-ca 1649 
0800285651 
gemma 
00285651 
08 
0800285651 
Si tratta di un intaglio piuttosto schematico e grossolano. La rottura della pietra non consente una piena comprensione del soggetto. Dal punto di vista stilistico ed iconografico la gemma della Galleria Estense di Modena può essere avvicinata ad AG Wien III, tav. 177, n. 2540/10 (corniola, XVI-prima metà XVII secolo) e tav. 178, n. 2540/24 (corniola, XVI-prima metà XVII secolo: Marte); essa può però trovare cfr. anche nell'ambito di una serie di gemme, sempre del Kunsthistorisches Museum di Vienna, facenti parte di una produzione standardizzata e di largo consumo ("Massenware") in lapislazzuli, databile anch'essa tra il XVI e la metà del XVII secolo (AG Wien III, tavv. 204-205, nn. 2649-2666, in ptc. nn. 2650-2654: Marte offerente). Gli esemplari in questione sono confluiti nelle raccolte del Kunsthistorisches Museum di Vienna dalla Collezione Este 
Marte 
Corniola arancione chiaro con zonature bianche. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 3. Figura maschile nuda (Ares-Marte?), seduta di tre quarti verso d. con la testa di profilo a d., su un'ara o base cilindrica, modanata superiormente ed inferiormente; la gamba d. è distesa, quella s. è piegata, con il ginocchio alzato ed il piede appoggiato alla modanatura inferiore dell'ara o base; la mano d., abbassata, è appoggiata sull'ara o base; dietro di essa o tenuta da essa (?), una spada con l'impugnatura rivolta verso l'alto; il braccio s. è proteso, con la mano che tiene un oggetto non identificabile a causa della rottura della pietra. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Marte 
corniola 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here