Venere Vincitrice (gemma) - produzione romana (inizio/ inizio secc. II/ III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285686 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Venere Vincitrice
Venere Vincitrice (gemma) - produzione romana (inizio/ inizio secc. II/ III) 
Venere Vincitrice (gemma) - produzione romana (inizio/ inizio secc. II/ III) 
gemma 
Corniola rossa. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 1.1. Venere di spalle con testa volta a s. e veste slacciata, che le ricade fino alle cosce, lasciando completamente scoperto il tronco; la dea si appoggia con il gomito d. ad una bassa colonnetta, mentre con la mano d. tiene una lancia, che attraversa trasversalmente il campo; la gamba s. risulta spostata all'indietro; la mano s., il braccio proteso in avanti, regge un elmo; ai piedi, sulla s., uno scudo. Linea di base 
ca 100-ca 210 
0800285686 
gemma 
00285686 
08 
0800285686 
La raffigurazione appartiene al tipo definito Venus Victrix, diffuso soprattutto nel II-III sec. d.C. (cfr. AG Wien III, nn. 2801-2809, nn. 2807-2809). L'iconografia appare piuttosto standardizzata, tuttavia talvolta risulta semplificata o leggermente variata, come nel caso della gemma n. 328 (scheda n. 08/002855789), priva di attributi e con busto leggermente ruotato a s., o la gemma n. 297 (08/00285547), con elmo trasformato in vaso e delfino al posto dello scudo 
Venere Vincitrice 
Corniola rossa. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 1.1. Venere di spalle con testa volta a s. e veste slacciata, che le ricade fino alle cosce, lasciando completamente scoperto il tronco; la dea si appoggia con il gomito d. ad una bassa colonnetta, mentre con la mano d. tiene una lancia, che attraversa trasversalmente il campo; la gamba s. risulta spostata all'indietro; la mano s., il braccio proteso in avanti, regge un elmo; ai piedi, sulla s., uno scudo. Linea di base 
Modena (MO) 
propriet√† Stato 
Venere Vincitrice 
corniola 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here