figura maschile (gemma) - produzione romana (secc. III/ IV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285701 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma figura maschile
figura maschile (gemma) - produzione romana (secc. III/ IV) 
figura maschile (gemma) - produzione romana (secc. III/ IV) 
gemma 
Corniola rossa. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 4. Figura maschile nuda, stante sulla gamba s., la d. in appoggio, capo volto a d.; nella d., che tiene un bastone, è arrotolato il mantello (clamide); la mano s. è protesa in avanti; calzari alati ai piedi. Linea di base 
(?) 200-(?) 399 
0800285701 
gemma 
00285701 
08 
0800285701 
Il soggetto pare fare riferimento, dal punto di vista iconografico, alla figura di Hermes-Mercurio stante con caduceo e borsa (marsupium), diffusissimo nella glittica romana. Tuttavia il nostro esemplare ha nella d. un bastone non perfettamente caratterizzato come caduceo (si segnala la presenza di due tratti obliqui interpretabili come la parte terminale dei due serpenti annodati) e nella mano, protesa in avanti, non compare il marsupium. Potrebbe pertanto trattarsi di un intaglio di tarda età romana, realizzato con approssimazione, ma avendo presente il prototipo iconografico di riferimento, del quale apaiono conservati e realizzati fedelmente alcuni dettagli (calzari alati e la modalità con cui è stata avvolta la clamide attorno al braccio d.). In assenza di confronti puntuali, non è tuttavia possibile escludere del tutto una datazione all'età moderna della gemma. Per quanto riguarda il prototipo iconografico di riferimento, cfr. Sena Chiesa 1966, pp. 137-143, tavv. IX-X, nn. 165-192; AG Wien, pp. 171-172, n. 1296 (corniola, III sec. d.C.); p. 172, 1297 (corniola, II sec. d.C.); p. 172, n. 1298 (niccolo, II sec. d.C.); p. 172, n. 1299 (sardonice, II/III sec. d.C.); p. 172, n. 1300 (sardonice, III sec. d.C.); p. 172, n. 1301 (III sec. d.C.); Maaskant-Kleibrink 1978, n. 239 (Republican Extinguishing Pellet-Style); n. 466 (Imperial Classicising Style); nn. 499-500 (Imperial Classicising Style); n. 586-587 (Imperial Classicising Style); n. 649 (Imperial Classicising Stripy Style); n. 667 (Imperial Small Grooves Style); n. 701 (Imperial Small Grooves Style); n. 742 (Imperial Small Grooves Style); n. 781 (Imperial Small Grooves Style); nn. 822-823 (Imperial Round Head Style); nn. 850-851 (Imperial Chin-Mouth-Nose Style); n. 1010 (Imperial Incoherent Grooves Style); nn. 1031-1032 (Imperial Incoherent Grooves Style); Mandrioli Bizzarri 1987, pp. 91-92, n. 147 (corniola bruciata, II-III sec. d.C.); p. 92, n. 148 (diaspro grigio-verde, III sec. d.C.); AG Wien III, p. 249, n. 2540/27 (corniola, II sec. d.C.); p. 260, nn. 2569-2570 (niccolo, XVI-XVII sec. d.C.); pp. 307-308, n. 2774 (corniola, I/II sec. d.C.); p. 308, n. 2775 (diaspro rosso, seconda metà II-prima metà III sec. d.C.); p. 308, n. 2776 (seconda metà II-prima metà III sec. d.C.); p. 308, n. 2777 (sarda, III sec. d.C.); Dembski 2005, p. 70, tav. 18, n. 173 (diaspro rosso, I/II sec. d.C.); p. 71, tav. 18, nn. 174-177 (corniola, II sec. d.C.); p. 71, tav. 18, n. 178 (corniola, II/III sec. d.C.); p. 71, tav. 18, n. 179 (diaspro rosso, III sec. d.C.); p. 71, tav. 18, n. 180 (corniola, III sec. d.C.); p. 71, tav. 18, n. 181 (sardonice, III sec. d.C.); p. 71, tav. 18, nn. 182-185 (corniola, III sec. d.C.); p. 71, tav. 19, n. 186 (diaspro rosso, III sec. d.C.); pp. 71-72, tav. 19, nn. 187-188 (corniola, II/III sec. d.C.); p. 72, tav. 19, nn. 189-190 (diaspro rosso, III sec. d.C.); p. 72, tav. 19, nn. 191-192 (corniola, III sec. d.C.); p. 72, tav. 19, n. 193 (crisoprasio, III sec. d.C.); p. 72, tav. 19, n. 194 (onice, I/II sec. d.C.); p. 72, tav. 19, n. 195 (corniola, III sec. d.C.); p. 72, tav. 19, n. 196 (diaspro rosso, II/III sec. d.C.); p. 72, tav. 20, n. 197 (corniola, II sec. d.C.) 
figura maschile 
Corniola rossa. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 4. Figura maschile nuda, stante sulla gamba s., la d. in appoggio, capo volto a d.; nella d., che tiene un bastone, è arrotolato il mantello (clamide); la mano s. è protesa in avanti; calzari alati ai piedi. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
figura maschile 
corniola 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here