Cerere e Spes (gemma) - produzione romana (inizio/ inizio secc. II/ III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285705 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Cerere e Spes
Cerere e Spes (gemma) - produzione romana (inizio/ inizio secc. II/ III) 
Cerere e Spes (gemma) - produzione romana (inizio/ inizio secc. II/ III) 
gemma 
Corniola arancio-bruno. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Due figure femminili, quasi affrontate, che si tengono per l'avambraccio; a d. Spes incedente verso s. con lungo chitone e un mantello; con la mano s. tira un lembo della veste; a s. una figura femminile (Cerere o personificazione dell'Africa?), con chitone, di tre quarti, volta a d., con nella d. uno scetro; al centro, a terra tra le due figure, è appoggiato un modio con due spighe. Linea di base 
ca 100-ca 210 
0800285705 
gemma 
00285705 
08 
0800285705 
L'interpretazione della figura femminile sulla d. appare chiara. Più problematica risulta invece l'identificazione del personaggio sulla s. La presenza dello scettro e del modio con le spighe porterebbero a interpretare questa seconda figura femminile come la personificazione della provincia dell'Africa, principale fornitore, accanto alla Sicilia, del grano che riforniva l'Annona 
Cerere e Spes 
Corniola arancio-bruno. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Due figure femminili, quasi affrontate, che si tengono per l'avambraccio; a d. Spes incedente verso s. con lungo chitone e un mantello; con la mano s. tira un lembo della veste; a s. una figura femminile (Cerere o personificazione dell'Africa?), con chitone, di tre quarti, volta a d., con nella d. uno scetro; al centro, a terra tra le due figure, è appoggiato un modio con due spighe. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Cerere e Spes 
corniola 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here