testa di donna di profilo (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800285906 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma testa di donna di profilo
testa di donna di profilo (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVII) 
testa di donna di profilo (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVII) 
gemma 
Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 3. Testa femminile di profilo verso s., con capelli divisi in quattro masse ovali, a loro volta definite da fitti tratti paralleli, sulla calotta cranica e raccolti in un rotolo intorno al volto e sulla nuca; l'occhio è reso da due trattini a V 
ca 1500-ca 1699 
0800285906 
gemma 
00285906 
08 
0800285906 
La gemma in questione può trovare un cfr. abbastanza significativo in un esemplare del Museo Civico Archeologico di Bologna, attribuito al III-IV sec. d.C.: Mandrioli Bizzarri 1987, p. 126, n. 259 (lapislazzuli). Per le affinità iconografiche e stilistiche (soprattutto per la schematicità con cui sono resi i tratti del volto, in particolare l'occhio a V, ma anche il naso, la bocca ed il mento) con le gemme raffiguranti teste maschili con corona radiata prodotte secondo E. Zwierlein-Diehl in massa nel corso del XVI e nella prima metà del XVII secolo (con numerosi exx. presenti nella collezione glittica del Kunsthistorisches Museum di Vienna, provenienti prevalentemente dalle raccolte Ambraser e d'Este (AG Wien III, pp. 248-249, nn. 2540/17 e /25: corniola: "testa di re"), si può però propendere piuttosto per una datazione all'epoca moderna 
testa di donna di profilo 
Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 3. Testa femminile di profilo verso s., con capelli divisi in quattro masse ovali, a loro volta definite da fitti tratti paralleli, sulla calotta cranica e raccolti in un rotolo intorno al volto e sulla nuca; l'occhio è reso da due trattini a V 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
testa di donna di profilo 
corniola 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here