aquila retrospiciente su altare con corona nel becco, tra insegne militari (gemma) - produzione romana (secc. II/ III)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800286046 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma aquila retrospiciente su altare con corona nel becco, tra insegne militari
aquila retrospiciente su altare con corona nel becco, tra insegne militari (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
aquila retrospiciente su altare con corona nel becco, tra insegne militari (gemma) - produzione romana (secc. II/ III) 
gemma 
Corniola arancione, più chiara al centro. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Aquila stante di tre quarti verso d., con la testa retrospiciente verso s., con una corona nel becco, su un basso altare, tra due insegne militari. Linea di base 
ca 100-ca 299 
0800286046 
gemma 
00286046 
08 
0800286046 
Per l'iconografia cfr. Sena Chiesa 1966, tav. LXV, n. 1283 (diaspro giallo); AGDS I/3, tav. 271, n. 2860 (corniola, II sec. d.C.); tav. 272, n. 2865 (corniola, III sec. d.C.); Maaskant-Kleibrink 1978, p. 275, tav. 129, n. 759 (diaspro rosso, I-II sec. d.C.); AG Wien III, p. 105, n. 1935 (corniola, II d.C.); Dembski 2005, pp. 139-140, tavv. 89-90, nn. 876-884 (corniola e diaspro rosso, tra II e III sec. d.C.). Secondo Sena Chiesa 1966, p. 383, l'aquila tra due insegne legionarie costituisce "un motivo evidentemente connesso con la vita militare e con il simbolo dell'aquila legionaria, usato forse da legionari o da veterani ... certamente ispirato ad analoghe composizioni monetali", probabilmente diffuso nelle regioni, soprattutto provinciali, dell'impero, in cui erano stanziate truppe legionarie tra fine I e II secolo d.C.. Si veda a questo proposito ad es. la frequenza di questo tipo iconografico tra le gemme di Carnuntum, dove quello dell'aquila nelle sue varie accezioni costituisce in generale uno dei motivi più diffusi 
aquila retrospiciente su altare con corona nel becco, tra insegne militari 
Corniola arancione, più chiara al centro. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Aquila stante di tre quarti verso d., con la testa retrospiciente verso s., con una corona nel becco, su un basso altare, tra due insegne militari. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
aquila retrospiciente su altare con corona nel becco, tra insegne militari 
corniola 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here