Amorino seduto con flauto (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800286070 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Amorino seduto con flauto
Amorino seduto con flauto (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVIII) 
Amorino seduto con flauto (gemma) - produzione italiana (secc. XVI/ XVIII) 
gemma 
Diaspro marrone-verde scuro, con macchie rossastre (diaspro sanguigno o eliotropio). Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Figura maschile nuda alata (Amorino) seduta di profilo verso d. su un masso sferico; con entrambe le mani tiene un flauto portato verso la bocca; il ginocchio della gamba s. è rialzato, il piede sollevato e appoggiato al masso; da dietro il masso sporge obliquamente una spada, con l'elsa rivolta verso l'alto; sulla s., dietro il masso sembra essere un altro sasso sferico più piccolo. Linea di base 
(?) 1500-(?) 1799 
0800286070 
gemma 
00286070 
08 
0800286070 
La gemma presenta caratteristiche stilistiche ed iconografiche che paiono suggerire un'attribuzione all'epoca moderna. Rispetto ad altri esemplari con soggetti analoghi (ad es. nn. 317 = 00285567, 657 = 00285908, 887 = 00286137), caratterizzati da una resa spesso molto scadente e sommaria, essa si contraddistingue però per una maggiore pulizia nell'intaglio ed attenzione nell'esecuzione dei particolari 
Amorino seduto con flauto 
Diaspro marrone-verde scuro, con macchie rossastre (diaspro sanguigno o eliotropio). Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Figura maschile nuda alata (Amorino) seduta di profilo verso d. su un masso sferico; con entrambe le mani tiene un flauto portato verso la bocca; il ginocchio della gamba s. è rialzato, il piede sollevato e appoggiato al masso; da dietro il masso sporge obliquamente una spada, con l'elsa rivolta verso l'alto; sulla s., dietro il masso sembra essere un altro sasso sferico più piccolo. Linea di base 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Amorino seduto con flauto 
diaspro/ intaglio 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here