Selene (gemma) - produzione romana (sec. I a.C)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800286161 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Selene
Selene (gemma) - produzione romana (sec. I a.C) 
Selene (gemma) - produzione romana (sec. I a.C) 
gemma 
Pasta vitrea nera con zonatura centrale bianca, ad imtazione dell'onice. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Busto di giovane donna (Selene-Luna) vista di spalle con viso di profilo a s., sinuoso movimento della spalla s.; i lunghi capelli raccolti ai lati del viso in due bande ricadono fluenti sulla schiena 
ca 50 a.C-ca 0 
0800286161 
gemma 
00286161 
08 
0800286161 
Questo tipo di raffigurazione, di chiara derivazione ellenistica, non è molto diffusa nella glittica romana e presenta la personificazione della Luna (Selene) che sorge dalle acque. Per un confronto del tipo si veda un cammeo viennese che compare in AG Wien II, n. 1020. Nella glittica cfr. AG Wien I, p. 93, n. 227, taf. 39. Lo stesso soggetto, interpretato però come nereide, compare in un esemplare in pasta vitrea, anch'esso datato alla seconda metà del I sec. a.C. (AGDS IV, Hannover, n. 530) 
Selene 
Pasta vitrea nera con zonatura centrale bianca, ad imtazione dell'onice. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Busto di giovane donna (Selene-Luna) vista di spalle con viso di profilo a s., sinuoso movimento della spalla s.; i lunghi capelli raccolti ai lati del viso in due bande ricadono fluenti sulla schiena 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
Selene 
pasta vitrea/ stampo 
bibliografia specifica: Scalini M./ Giordani N - 2010 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here