San Michele Arcangelo (r.) - Santo orante (v), San Michele Arcangelo (disegno) by Tavarone Lazzaro (prima metà sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800437008 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

disegno San Michele Arcangelo
San Michele Arcangelo (r.) - Santo orante (v), San Michele Arcangelo (disegno) by Tavarone Lazzaro (prima metà sec. XVII) 
San Michele Arcangelo (r.) - Santo orante (v), San Michele Arcangelo (disegno) di Tavarone Lazzaro (prima metà sec. XVII) 
San Michele Arcangelo (r.) - Santo orante (v), San Michele Arcangelo (disegno) 
Nel recto: il disegno è inscritto in un riquadro ottagonale e raffigura Sa n Michelòe sulle nuvole che scaccia il diavolo, mentre a destra compaiono due angioletti. N el verso: un Santo orante assisso sulle nuvole, accompagnato da due angi ol etti 
post 1622-ante 1633 
0800437008 
disegno 
00437008 
08 
0800437008 
Il disegno, riquadrato ad ottagono, è tracciato a penna e inchiostro color seppia acquerellato su di uno schizzo preparatorio a matita nera su carta bianca. Il foglio, inoltre, è quadrettato a matita nera e presenta sul ve rso un disegno a penna e inchiostro marrone chiaro con acquerellature mar r oni. Attribuito nella vecchia schedatura a Luca Cambiaso, il disegno è s ta to ricondotto a Lazzaro Tavarone dalla Collobi Ragghianti ponendolo, in sie me ad altri disegni della medesina collezione (inv. nn. 646, 647, 694, 696 verso), in relazione con i santi dei quattro medaglioni ottagonali ch e ci rcondano l'affresco raffigurante "Il martirio di San Lorenzo" (1622) nella volta del coro del Duomo di San Lorenzo a Genova (Collobi Ragghianti , 195 4, p. 441, fig. 320). Al gruppo di disegni dell'Estense in relazione agli affreschi del coro, Mary Newcome ha aggiunto un altro disegno raffig rante "San Lorenzo in gloria" (inv. 668). In base a quanto riportato ne le "Desc rizione della città di Genova da un anonimo del 1818" (ed. a cura d i E. F. Poleggi, Genova 1974), Mary Newcome (1989, p. 186) suggerisce di a scriver e la realizzazione degli stucchi, entro i quali si dispongono i qu attro sa nti, in un secondo momento (1633) rispetto alla realizzazione deg li affres chi sulla volta (1622). Il foglio proviene da un album poichè po rta il num ero 146 con un altro numero (20) che probabilmente si riferisce alla pagin a. La presenza dell'album è segnalata nell'Inventario dei dise gni dell'Acc ademia di Belle Arti del 1811 ("Disegni della Galleria Estens e...", 1989, p. 49, n. 146). Si segnala una scheda di catalogo precedente (documentazio ne archivio ufficio catalogo, n. 95, album 2, non firmata) 
San Michele Arcangelo 
San Michele Arcangelo (r.) - Santo orante (v) 
Nel recto: il disegno è inscritto in un riquadro ottagonale e raffigura Sa n Michelòe sulle nuvole che scaccia il diavolo, mentre a destra compaiono due angioletti. N el verso: un Santo orante assisso sulle nuvole, accompagnato da due angi ol etti 
Modena (MO) 
proprietà Stato 
San Michele Arcangelo, San Michele Arcangelo (r.) - Santo orante (v) 
carta/ inchiostro 
bibliografia specifica: Newcome M - 1989 
bibliografia specifica: Collobi Ragghianti L - 1954 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here