Giuditta e la sua ancella mettono la testa di Oloferne in un sacco (stampa) by Gandolfi Mauro, Allori Cristofano detto Bronzino (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800437622 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

stampa, stampa di traduzione Giuditta e la sua ancella mettono la testa di Oloferne in un sacco
Giuditta e la sua ancella mettono la testa di Oloferne in un sacco (stampa) di Gandolfi Mauro, Allori Cristofano detto Bronzino (sec. XIX) 
Giuditta e la sua ancella mettono la testa di Oloferne in un sacco (stampa) by Gandolfi Mauro, Allori Cristofano detto Bronzino (sec. XIX) 
stampa (stampa di traduzione) 
Personaggi: Giuditta; ancella. Attributi: (Giuditta) testa di Oloferne; spada. Abbigliamento: veste di broccato; sciarpa; mantello. Oggetti: tenda; cuscino; tavolo 
ca 1819-ca 1819 
0800437622 
stampa stampa di traduzione 
00437622 
08 
0800437622 
La stampa, ispirata all' episodio biblico di Giuditta, è tratta dal celebr e capolavoro di Cristofano Allori (Firenze, Galleria Palatina). Mauro Gan d olfi incise la composizione due volte e in due diverse lastre. La prima v olta, in un formato ridotto, a Parigi, nel 1803, all'epoca in cui l'ope ra di Allori fece parte del Museé Napoleon (dove era stata trasferita nel 179 9 e rimase fino al 1815). La stampa fu pubblicata all'interno dei volu mi d el "Musée français ou collection compléte des tableaux, statues et ba s-rel iefs qui composent la collection nationale..." edita da Robillard Pé ronvil le e Laurent dal 1803 al 1811. La seconda, di dimensioni maggiori, uscì pr esso il calcografo ed editore fiorentino Luigi Bardi, presso il qu ale Gand olfi lavorò nel 1817. L'esecuzione dell'incisione fu laboriosa e occupò l' autore per molto tempo. Il rame fu terminato nell'agosto del 181 9 e figurò , con altre opere di Gandolfi, alle mostre milanesi dell'Accade mia di Brer a (Bagni 1992, p.472; Biagi Maino 1999, p.174). Si conosce un disegno acqu erellato, in collezione privata, preparatorio per l'incisione (Bagni 1992, n.469). Davoli cita quattro stati della stampa: I senza le s critte; II co n solo le firme; III col titolo a lettere aperte; IV con il titolo a lette re chiuse 
Giuditta e la sua ancella mettono la testa di Oloferne in un sacco 
Personaggi: Giuditta; ancella. Attributi: (Giuditta) testa di Oloferne; spada. Abbigliamento: veste di broccato; sciarpa; mantello. Oggetti: tenda; cuscino; tavolo 
Modena (MO) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
Giuditta e la sua ancella mettono la testa di Oloferne in un sacco 
carta/ bulino/ acquaforte 
bibliografia specifica: Ferrario G - 1836 
bibliografia specifica: Nagler G. K - 1835-1852 
bibliografia specifica: Le Blanc C - 1854-1888 
bibliografia specifica: Ubaldo Gaetano - 2002 
bibliografia specifica: Vallardi F. S - 1843 
bibliografia specifica: Raccolta stampe - 1995-2006 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here