angelo annuncia la resurrezione alle pie donne (stampa tagliata) by Trudon Jerome, Carracci Annibale, Roullet Jean Louis (sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800437652 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

stampa tagliata, stampa di traduzione angelo annuncia la resurrezione alle pie donne
angelo annuncia la resurrezione alle pie donne (stampa tagliata) di Trudon Jerome, Carracci Annibale, Roullet Jean Louis (sec. XVII) 
angelo annuncia la resurrezione alle pie donne (stampa tagliata) by Trudon Jerome, Carracci Annibale, Roullet Jean Louis (sec. XVII) 
stampa tagliata (stampa di traduzione) 
Personaggi: Maria di Magdala; Maria di Cleofa; Santa Maria Maddalena; angelo. Attributi: (Santa Maria Maddalena) vaso con unguenti. Oggetti: sudario; sarcofago. Paesaggi: paesaggio boscoso; paesaggio montuoso 
post 1673-ante 1683 
0800437652 
stampa tagliata stampa di traduzione 
00437652 
08 
0800437652 
L'incisione riproduce fedelmente e in controparte il noto dipinto di Anni bale Carracci, oggi al museo dell'Ermitage di San Pietroburgo. L'opera, c i tata da Malvasia (1678) come il "famoso quadro detto comunemente delle t re Marie", fu eseguita a detta dello storiografo per l'antiquario bolognes e Lelio Pasqualini (1549-1611), canonico di Santa Maria Maggiore, nonchè a pp assionato collezionista e amatore di antichità. Il dipinto passò poi a Gio vanni Battista Agucchi e in seguito al cardinale Ascanio Filomarino, arci vescovo di Napoli. All'epoca di Malvasia, l'opera si trovava ancora p resso l'erede, il duca della Torre. Nel 1836 dopo un passaggio nella racco lta di Luciano Bonaparte pervenne in quella Coesvelt di Londra, dalla qual e fu acquistato dall'Ermitage. Del dipinto sono noti vari schizzi preparat ori: due a Torino, recanti al verso e al recto, due schizzi per le figure femm inili, la cui autografia sostenuta da Mahon è invece respinta da Posn er (1 971). Altri due disegni al Louvre, sono stati di recente riconosci uti da lla Loisel (2004, p.257). Del dipinto si conoscono varie traduzioni inciso rie oltre a un certo numero di copie ricordate da Posner. La fortu na della composizione è attestata anche dall'esemplare inciso dal Roullet. L'artis ta francese giunse in Italia tra il 1673 e il 1683. Fu a Roma nel 1673 e i n seguito a Napoli dove,come afferma Mariette, incise il rame da l dipinto allora nel Palazzo del duca della Torre, Ascanio Filomarino. Il Roullet si servì in quell'occasione del disegno di Jerome Troudon per cont o dell'edi tore francese Jacques Raillard, allora risedente a Napoli. Sono segnalati tre stati: I avanti lettera; II con l'indirizzo di Raillard; II I con l'ind irizzo di Dan. Herz 
privilegio reale 
angelo annuncia la resurrezione alle pie donne 
Personaggi: Maria di Magdala; Maria di Cleofa; Santa Maria Maddalena; angelo. Attributi: (Santa Maria Maddalena) vaso con unguenti. Oggetti: sudario; sarcofago. Paesaggi: paesaggio boscoso; paesaggio montuoso 
Modena (MO) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
angelo annuncia la resurrezione alle pie donne 
carta/ bulino/ acquaforte 
bibliografia specifica: Ferrario G - 1836 
bibliografia specifica: Borea E - 1986 
bibliografia specifica: Nagler G. K - 1835-1852 
bibliografia specifica: Joubert F. E - 1821 
bibliografia specifica: Le Blanc C - 1854-1888 
bibliografia specifica: Gori Gandellini G - 1808-1816 
bibliografia specifica: Vallardi F. S - 1843 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here