organo by Piacentini Tommaso, Battani Antonio (sec. XVIII, sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800438945 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

organo by Piacentini Tommaso, Battani Antonio (sec. XVIII, sec. XIX) 
organo di Piacentini Tommaso, Battani Antonio (sec. XVIII, sec. XIX) 
organo 
Collocato in cantoria sul presbiterio "in cornu Epistolae". Cassa lignea indipendente con fregi intagliati, dorature e laccature. Facciata di 15 canne da Do2 (senza Do diesis2, Mi bemolle2, Sol e Sol diesis2), a tre cuspidi (5/5/5); labbro superiore "a mitria" 
1865-1865 
1737-1737 
0800438945 
organo 
00438945 
08 
0800438945 
Nell'anno 1699 l'allora rettore D. Cesare Paladini comprò l'organo della Pieve di Fanano; si trattava verosimilmente di uno strumento cinque-seicentesco, rifatto non molto tempo prima dai fratelli organar! Francesco e Domenico Traeri. Don Paladini fece poi completare con ricchi intagli lo strumento e la cantoria. Alla sua morte l'organo fu venduto alla chiesa parrocchiale di Roncoscaglia dal rettore D. Giacomo Cerfogli, ad eccezione probabilmente della cassa lignea. Nel 1737 si fece collocare un altro nuovo organo, di 10 registri, costruito da Domenico Traeri. Nel 1865 lo strumento fu ampliato da D. Torcinaso Piacentini e dal nipote Antonio Battani. Lo strumento subì poi un pesante intervento di "riforma" da parte di Rodolfo Guerini nel 1960; attualmente l'organo è collocato in una cantoria diversa da quella d'origine, ancora conservata sopra la porta maggiore 
Collocato in cantoria sul presbiterio "in cornu Epistolae". Cassa lignea indipendente con fregi intagliati, dorature e laccature. Facciata di 15 canne da Do2 (senza Do diesis2, Mi bemolle2, Sol e Sol diesis2), a tre cuspidi (5/5/5); labbro superiore "a mitria" 
Sestola (MO) 
proprietà Ente religioso cattolico 
organo 
legno/ intaglio/ doratura 
bibliografia specifica: Giovannini C./ Tollari P - 1991 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here