figura di soldato: fante (monumento ai caduti - a stele) - ambito reggiano (sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0800602352 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, a stele, Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale
monumento ai caduti, a stele, Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale figura di soldato: fante
figura di soldato: fante (monumento ai caduti - a stele) - ambito reggiano (sec. XX) 
figura di soldato: fante (monumento ai caduti - a stele) - ambito reggiano (sec. XX) 
Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale (monumento ai caduti a stele) 
Il monumento è oggi all’interno di un piccolo giardino chiuso da una bassa cancellata. Si compone di un basamento in pietra bianca che ospita l’iscrizione dedicatoria e di un secondo blocco di pietra posto in verticale. Quest’ultimo, che nella parte sinistra a superficie liscia porta incisi i nomi dei caduti, è scalpellato in alto e a destra fino a ricavarne una statua di soldato stante, sotto la quale è incisa un’epigrafe. A torso nudo e coperto sui fianchi da un drappo con panneggio movimentato, il soldato, che volge lo sguardo lontano, porta l’elmetto e appoggia le mani sull’elsa di una spada che tiene davanti al corpo con la punta rivolta in basso in posizione di riposo 
ca 1919-ca 1930 
0800602352 
monumento ai caduti a stele 
00602352 
08 
0800602352 
Non si conoscono né il nome dell'autore di questo fante dall'abbigliamento all'antica, quasi femmineo nelle volute sulle gambe, né la data di inagurazione del monumento. Dopo il secondo conflitto mondiale furono aggiunte, ai lati del monumento, due lastre in marmo bianco a memoria dei caduti e dispersi delle guerre d'Africa e della seconda guerra mondiale. (Sitografia: www.albimemoria-istoreco.re.it; http://www.emiliaromagna.beniculturali.it/index.php?it/108/ricerca-itinerari/53/552) 
figura di soldato: fante 
45B : 45D313(+21) 
Il monumento è oggi all’interno di un piccolo giardino chiuso da una bassa cancellata. Si compone di un basamento in pietra bianca che ospita l’iscrizione dedicatoria e di un secondo blocco di pietra posto in verticale. Quest’ultimo, che nella parte sinistra a superficie liscia porta incisi i nomi dei caduti, è scalpellato in alto e a destra fino a ricavarne una statua di soldato stante, sotto la quale è incisa un’epigrafe. A torso nudo e coperto sui fianchi da un drappo con panneggio movimentato, il soldato, che volge lo sguardo lontano, porta l’elmetto e appoggia le mani sull’elsa di una spada che tiene davanti al corpo con la punta rivolta in basso in posizione di riposo 
Reggio nell'Emilia (RE) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
figura di soldato: fante 
pietra/ verniciatura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here