ritratto di Napoleone Bonaparte (dipinto) - manifattura di Sèvres (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900006116 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto ritratto di Napoleone Bonaparte
ritratto di Napoleone Bonaparte (dipinto) - manifattura di Sèvres (sec. XIX) 
ritratto di Napoleone Bonaparte (dipinto) - manifattura di Sèvres (sec. XIX) 
dipinto 
Ritratto di Napoleone eseguito su porcellana 
1810-1810 
0900006116 
dipinto 
00006116 
09 
0900006116 
Eseguito da Jean Georget dal ritratto di François Gérard copiato anche sul vaso inv. 1525. Secondo Serge Grangjean (ms. cit. nn. 4037, 4648, 4660, 8746) questo ritratto, il busto inv. n. 212 ed i vasi inv. nn. 492-3, 932-3, vennero regalati nel 1811 da Napoleone a Ferdinando III, padrino 'par procuration' al battesimo del re di Roma il 2 giugno di quell'anno. Il ritratto costo 7000 'francs'. Nel 1811 Ferdinando viveva in esilio. Nel 1814, quando egli poté tornare a Firenze dopo la caduta di Napoleone, il ritratto, il busto ed i vasi furono portati a Palazzo Pitti (vedi inv. n. 486). L'inventario Mobili Palazzo Pitti, 1846, n. 8904, cita: ('nella stanza dell'Aurora') 
ritratto di Napoleone Bonaparte 
61 B 2 (BONAPARTE, Napoleone) 3 
Ritratto di Napoleone eseguito su porcellana 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
ritratto di Napoleone Bonaparte 
bronzo/ doratura 
porcellana/ invetriatura/ pittura/ doratura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here