San Girolamo penitente (dipinto) - ambito toscano (fine/ inizio secc. XVII/ XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900021835 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto San Girolamo penitente
San Girolamo penitente (dipinto) - ambito toscano (fine/ inizio secc. XVII/ XVIII) 
San Girolamo penitente (dipinto) - ambito toscano (fine/ inizio secc. XVII/ XVIII) 
dipinto 
n.p 
ca 1690-ca 1710 
0900021835 
dipinto 
00021835 
09 
0900021835 
Come si legge in una nota apposta all'Inventario del 1890, il dipinto proviene dalla Villa di Poggio a Caiano da cui fu estratto nel giugno del 1910. Ciò trova riscontro nel protocollo n. 1151 (n. di Part. 605) contenuto nel fascicolo Archivio Arte 830 conservato presso l'Ufficio Catalogo della Soprintendenza di Firenze, in cui il dipinto è ricordato tra "le stampe e dipinti della R. Villa del Poggio a Caiano" da trasferire "nei magazzini delle Gallerie". Vi si legge inoltre che questo gruppo di opere "pur non avendo valore artistico e trovandosi in pessimo stato di conservazione interessano queste Gallerie per i numeri, i sigilli e le altre indicazioni che tengono, simili a quelle della maggior parte dei dipinti delle Gallerie Uffizi e Pitti i quali provengono dalla Villa di Poggio a Caiano e assieme ad altri oggetti del Poggio a Caiano hanno la stessa provenienza e possono trovarsi registrati nei vecchi inventari della Guardaroba e servire a scopo di identificazioni". Nel medesimo fascicolo si conserva l'elenco con la descrizione di questo gruppo di opere. Il dipinto di San Salvi, con il numero di inventario corrispondente a quello del 1890, è così menzionato: "3539, n. Inv. presente 5141, n. Inv. precedente 9690. Uno detto [un quadro a olio] su tela rappresentante un Santo nel Deserto, con cornice antica". I riferimenti inventariali precedenti al 1890 riportati dal documento (n. 9690 e n. 5141) sono leggibili sul retro. Il dipinto è attualmente privo di cornice. Inventariata (1890) come opera settecentesca, la piccola tela è da collocarsi tra la fine del XVII secolo e l'inizio del XVIII e appartiene alla più corrente produzione devozionale di destinazione privata 
San Girolamo penitente 
11 H (GIROLAMO) 
n.p 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
San Girolamo penitente 
tela/ pittura a olio 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here