scene bucoliche (dipinto, complesso decorativo) - ambito toscano (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900041570A-3 an entity of type: CulturalPropertyComponent

dipinto, complesso decorativo, sulle pareti del salone scene bucoliche
scene bucoliche (dipinto, complesso decorativo) - ambito toscano (sec. XIX) 
scene bucoliche (dipinto, complesso decorativo) - ambito toscano (sec. XIX) 
1820-1840 
Paesaggi: scene bucoliche 
dipinto (complesso decorativo) 
00041570 
09 
0900041570A 
I richiami cinque-seicenteschi sono evidenti nella ricca decorazione del soffitto che per lo schema generale e la tipologia dei particolari si rifà anche al gusto tardo Impero. Le finte statue accompagnate da lesene scanalate sono tipici vocaboli del repertorio neoclassico più diffuso e ereditato dalla epoca romantica. In questi esempi la qualità è mediocre, tuttavia l'intera decorazione conferisce alla camera un tono elegante, semplice e accogliente. Databili circa tra il 1820 e il 1840. Da informazioni orali fornite da un attuale discendente del pittore e che non è stato possibile verificare nè su documenti, nè sulla letteratura locale, gli affreschi della Villa sarebbero da attribuire al non meglio identificato pittore pistoiese Marini. Per le recenti vicende giuridico amministrative dell'intero complesso si veda cfr. bibl. F Gurrieri in " Prospettiva", n. 4, gennaio 1975 pagg. 84, 85 
25 H 2 
scene bucoliche 
Paesaggi: scene bucoliche 
sulle pareti del salone 
scene bucoliche 
Monsummano Terme (PT) 
0900041570A-3 
dipinto 
proprietà Stato 
intonaco/ pittura a fresco 
muratura/ pittura a tempera 
bibliografia di confronto: Gurrieri F - 1976 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here