sedia, serie - bottega di Chiavari (primo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900059090 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

sedia, serie
sedia, serie - bottega di Chiavari (primo quarto sec. XIX) 
sedia, serie - bottega di Chiavari (primo quarto sec. XIX) 
sedia (serie) 
cinque sedie di Chiavari con dorsale a giorno, con spalliera diritta, traversa sagomata, sedile imbottito e ricoperto di stoffa di lana verde chiaro damascata con motivo floreale stampato al centro, gambe anteriori a fuso collegate da una traversa a balaustro, gambe posteriori a sciabola collegate da traversine 
1800-1824 
0900059090 
sedia 
00059090 
09 
0900059090 
Classico esempio di sedie "campanine" del tipo costruito a Chiavari a partire dal 1810 da Giuseppe Gaetano Descalzi detto il Campanino. Alcune caratteristiche stilistiche quali l'accurata tornitura delle gambe anteriori e della traversa rimandano al grande ebanista, mentre i piedi anteriori a pigna richiamano il gusto neoclassico e confermano una datazione al primo quarto del XIX secolo (cfr. L'arte della sedia). Le sedie, in origine a Modena, pervennero da Bologna a Poggio a Caiano il 3 agosto 1865 con mandato n. 12 (cfr. Inv. 1865) 
n.p 
cinque sedie di Chiavari con dorsale a giorno, con spalliera diritta, traversa sagomata, sedile imbottito e ricoperto di stoffa di lana verde chiaro damascata con motivo floreale stampato al centro, gambe anteriori a fuso collegate da una traversa a balaustro, gambe posteriori a sciabola collegate da traversine 
Poggio a Caiano (PO) 
propriet√† Stato 
sedia 
legno/ tornitura 
lana/ damascata 
bibliografia di confronto: Arte sedia - 1985 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here