cuspide by Giovanni del Biondo (seconda metà sec. XIV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900085843 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

cuspide by Giovanni del Biondo (seconda metà sec. XIV) 
cuspide di Giovanni del Biondo (seconda metà sec. XIV) 
ca 1350-ca 1399 
Cuspide di gusto ancora gotico, dorata, intagliata a tassellatura e sottilmente incisa a fregi ornamentali. La parte centrale, inquadrata da un arco appena ogivato, reca l'immagine di Cristo in Pietà, ancora secondo la tradizione iconografica del '30'0 toscano, e cioè in piedi entro l'arca sepolcrale. La pittura superiore è scomparsa, e ne resta una traccia indecifrabile 
cuspide 
00085843 
09 
0900085843 
Questa cuspide, come l'altra rimastaci, doveva appartenere ad un altro polittico del pittore, oggi scomparso. E' probabile che in corrispondenza di questa fosse illustrata la Crocifissione. L'attribuzione a Giovanni del Biondo è ache qui sostenuta dalla vicinanza al Gaddi e all'Orcagna e dallo spiccato linearismo che è sua caratteristica principale. Come il polittico dell'Incoronazione, le due cuspidi sono state lungamente attribuite a Taddeo Gaddi 
Cuspide di gusto ancora gotico, dorata, intagliata a tassellatura e sottilmente incisa a fregi ornamentali. La parte centrale, inquadrata da un arco appena ogivato, reca l'immagine di Cristo in Pietà, ancora secondo la tradizione iconografica del '30'0 toscano, e cioè in piedi entro l'arca sepolcrale. La pittura superiore è scomparsa, e ne resta una traccia indecifrabile 
cuspide 
San Giovanni Valdarno (AR) 
0900085843 
cuspide 
proprietà Ente religioso cattolico 
tavola/ pittura a tempera 
bibliografia specifica: Salmi M - 1951 
bibliografia specifica: Offner R - 1956 
bibliografia specifica: Berti L - 1951 
bibliografia specifica: Baldi E - 1914 
bibliografia specifica: Moriondo M - 1950 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here