allegoria della primavera (scultura) - bottega genovese (metà sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900091867 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura allegoria della primavera
allegoria della primavera (scultura) - bottega genovese (metà sec. XVII) 
allegoria della primavera (scultura) - bottega genovese (metà sec. XVII) 
scultura 
Scultura lignea dorata, raffigurante forse l'allegoria della Primavera. La donna con la testa leggermente reclinata all'indietro, è ampiamente paludata, in atto di sorreggere con la mano destra alzata una coppa con fiori e foglie intagliate, con l'altra mano solleva un lembo della veste su cui sono osservabili dei fiori. La statua poggia su un basamento scolpito a motivo di roccia 
ca 1640-ca 1660 
0900091867 
scultura 
00091867 
09 
0900091867 
La statua si inserisce nel barocco genovese caratterizzato da influssi berniniani e cortoneschi. Finemente intagliata mostra un'annotazione naturalistica di sapore già presettecentesco. L'opera stilisticamente vicina ad un altro esemplare proviene dalla famiglia cortonese Bourbon di Petrella che, nel 1836 aveva affidato in deposito entrambi i pezzi al parroco della chiesa. Non più ritirate le sculture furono trafugate nel 1969 e ritrovate a Roma in occasione della loro esposizione alla Biennale fiorentina di Palazzo Strozzi del 1983 
allegoria della primavera 
Scultura lignea dorata, raffigurante forse l'allegoria della Primavera. La donna con la testa leggermente reclinata all'indietro, è ampiamente paludata, in atto di sorreggere con la mano destra alzata una coppa con fiori e foglie intagliate, con l'altra mano solleva un lembo della veste su cui sono osservabili dei fiori. La statua poggia su un basamento scolpito a motivo di roccia 
Cortona (AR) 
proprietà Ente religioso cattolico 
allegoria della primavera 
legno/ intaglio/ doratura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here