Cocomeri, natura morta di verdura e frutta (dipinto) by Carena Felice (sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900118104 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto natura morta di verdura e frutta
Cocomeri, natura morta di verdura e frutta (dipinto) di Carena Felice (sec. XX) 
Cocomeri, natura morta di verdura e frutta (dipinto) by Carena Felice (sec. XX) 
Cocomeri, natura morta di verdura e frutta (dipinto) 
Vegetali: melanzane. Frutti: pere; mele; cocomero. Mobilia: tavolo coperto da un panno bianco 
1935-1935 
0900118104 
dipinto 
00118104 
09 
0900118104 
Pervenuto alla Galleria con il lascito di Rina Gardenghi vedova Gazzaniga nel 1966, la natura morta fu donata da Carena agli amici Gazzaniga., come scritto nella dedica sulla tela, nel 1935. Nel trentennio successivo non risultano mostre o altri dati. Tra le due quinte del muro e del pergolato, sul piano trasversale del tavolo, la natura morta appare composta secondo norme di studio: il panno bianco in primo piano serve per dare spicco al viola delle melanzane contrappuntato dalle pere verdine, quasi un'introduzione alla "classica" (dopo Cézanne) piramide delle mele verdi nel piatto. Ma, come dice il titolo, il centro compositivo, soprattutto cromatico, è l'effetto rosso-verde dell'anguria, tagliata e disposta secondo le direttrici spaziali sia pure con una lieve rotazione rispetto alle parallele. La pennellata fastosa descrive la forma distesamente, con qualche ellissi compiaciuta, come nell'ovale bianco della scorza o nei gambi delle melanzane, ma non riesce a conferire al tema un valore più pregnante della piacevolezza né ad annullare una certa legnosità di costruzione 
natura morta di verdura e frutta 
Cocomeri 
41 C 65 
Vegetali: melanzane. Frutti: pere; mele; cocomero. Mobilia: tavolo coperto da un panno bianco 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
natura morta di verdura e frutta, Cocomeri 
tela/ pittura a olio 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here