busto femminile (cammeo) - bottega italiana (sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900130396-1 an entity of type: CulturalPropertyComponent

cammeo, nel castone dell'anello busto femminile
busto femminile (cammeo) - bottega italiana (sec. XVII) 
busto femminile (cammeo) - bottega italiana (sec. XVII) 
cammeo 
n.p 
(?) 1600-(?) 1699 
0900130396-1 
cammeo 
00130396 
09 
0900130396 
L'opera è ricordata per la prima volta da Giuseppe Bencivenni Pelli tra le gemme "sciolte" della raccolta glittica granducale, da lui descritte nell'inventario del 1786. Il pezzo può essere confrontato con un esemplare conservato al British Museum di Londra, ricondotto dal Dalton al XVII secolo (cfr. O. M. DALTON, "Catalogue of the Engraved Gems of the Post-Classical Periods in the British Museum", London 1915, tav. XIV) 
busto femminile 
nel castone dell'anello 
31 AA 22 2 
n.p 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
busto femminile 
oro 
agata/ incisione 
bibliografia specifica: Gennaioli R - 2007 
bibliografia specifica: Museo argenti - 1967 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here