cuffia, frammento - manifattura francese (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900133875 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

cuffia, frammento
cuffia, frammento - manifattura francese (sec. XIX) 
cuffia, frammento - manifattura francese (sec. XIX) 
cuffia (frammento) 
Fondo di cuffia a rete esagonale del tipo di Lille, decorato da un semplice motivo a "pois" che simmetricamente sono disposti su tutto il fondo intorno ad una ghirlanda di fiori e foglie di gusto naturalistico. Il bordo esterno è costituito da un motivo geometrico di cornici allineate regolarmente ad andamento verticale. Il motivo dei 'pois' ritorna anche nel bordo. la cuffia è decorata da un sottile motivo dei Jais neri 
1830-1850 
0900133875 
cuffia 
00133875 
09 
0900133875 
Il fondo di cuffia nei motivi decorativi riprende quelli che erano stati in auge durante il regno di Luigi XVI (1774-1793), piccoli pois che lasciano grande spazio alla rete, fiori simmetrici o stilizzati. Questi motivi accolti durante il I impero, saranno sostituiti verso il 1850 dai grandi disegni naturalistici e orientaleggianti amati nel secondo Impero. la qualità di questo oggetto fa pensare a qualche area periferica francese tipo Bayeux e la Normandia, dove si riproducevano i merletti neri di Chantilly meno belli e raffinati nel disegno e nella lavorazione (cfr. schede inv. Bargello nn. 4326-4328, 4329, 4334, 4339, 4495) 
Fondo di cuffia a rete esagonale del tipo di Lille, decorato da un semplice motivo a "pois" che simmetricamente sono disposti su tutto il fondo intorno ad una ghirlanda di fiori e foglie di gusto naturalistico. Il bordo esterno è costituito da un motivo geometrico di cornici allineate regolarmente ad andamento verticale. Il motivo dei 'pois' ritorna anche nel bordo. la cuffia è decorata da un sottile motivo dei Jais neri 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
cuffia 
filo di seta/ merletto a fuselli o tombolo 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here