colletto - manifattura belga (ultimo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900133906 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

colletto - manifattura belga (ultimo quarto sec. XIX) 
colletto - manifattura belga (ultimo quarto sec. XIX) 
colletto 
Colletto di forma molto sottile, costituito da una balza a 'point de gaze' e 'La rose' , di piccole dimensioni, che aumentano solo alle due punte estreme, dove il motivo floreale, di piccole rose e foglie accostati l'uno all'altra, si apre e aumenta di dismensione, Il fondo è a rete a maglie esagonali semplici decorato d apiccoli pois 
1875-1899 
0900133906 
colletto 
00133906 
09 
0900133906 
E' un esempio della lavorazione belga di point de gaze, importantissima nel corso del XIX secolo per aver reso famoso insieme alle 'Application' la manifattura di Bruxelles. Il point de Gaze è un esempio di lavoro ad ago, che evidenzia la continua capacità che ebbero le fiandre a rinnovare il loro repertorio nei disegni e nella tecnica; infatti le Fiandre da sempre si erano distinte per i merletti a fuselli e non ad ago. Questo esemplare è abbastanza semplice, infatti in point de Gaze si facevano grandi veli nuziali, ventagli, balze da rifiniture, con una qulità notevole di ricami floreali, che talvolta erano lavorati, parzialmente staccati dal fondo con dei rilievi e creavano un effetto di chiaroscuro (cfr. Inv. Stoffe 1365-67) 
Colletto di forma molto sottile, costituito da una balza a 'point de gaze' e 'La rose' , di piccole dimensioni, che aumentano solo alle due punte estreme, dove il motivo floreale, di piccole rose e foglie accostati l'uno all'altra, si apre e aumenta di dismensione, Il fondo è a rete a maglie esagonali semplici decorato d apiccoli pois 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
colletto 
filo di lino/ merletto ad ago 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here