balza, serie - manifattura francese (seconda meta' sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900133921 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza, serie
balza, serie - manifattura francese (seconda meta' sec. XIX) 
balza, serie - manifattura francese (seconda meta' sec. XIX) 
balza (serie) 
Due balze di merletto ad imitazione del Malines 'fond de glace', con maglie esagonali a andamento orizzontale, con due lati più lunghi e fortemente ritorti. Il motivo decorativo è un ramo di foglie sottile che si snoda per tutto il merletto, creando delle cornici con un fondo a rete esagonale più larga e alternandosi con rami di margherite, e pigne. Il piedino (lisiere) è a piccoli quadrati, il bordo è stondato 
1850-1899 
0900133921 
balza 
00133921 
09 
0900133921 
Il merletto, di manifattura meccanica, recupera motivi Luigi XV, in voga negli anni 1760-1770 seguendo il gusto tipico della fine dell'Ottocento. Queste imitazioni, piuttosto convincenti erano eseguite in Inghilterra verso il 1840/1850 ma anche in Francia in particolare a Calais e Lione, dal 1850 in poi si assiste ad un'espansione dei merletti meccanici che culmina nell'Esposizione internazionale di Londra del 1862, circostanza in cui sono premiate le industrie francesi in numero maggiore delle inglesi. Si eseguono imitazioni di Malines, di moda nuovamente alla fine del XIX secolo, persino barbe di cuffia di ispirazione settecentesca, e bordi di applicazione. L'industria meccanica segue con grande assiduità la produzione a mano, e copia qualsiasi novità. la macchina più adatta a questo genere di oggetti è la macchina di Leovers inventata nel 1813, che aveva una grande capacità di riproduzione (cfr. inv. Stoffe nn. 1222, 1223,1240, 1241, 1248, 1250) 
Due balze di merletto ad imitazione del Malines 'fond de glace', con maglie esagonali a andamento orizzontale, con due lati più lunghi e fortemente ritorti. Il motivo decorativo è un ramo di foglie sottile che si snoda per tutto il merletto, creando delle cornici con un fondo a rete esagonale più larga e alternandosi con rami di margherite, e pigne. Il piedino (lisiere) è a piccoli quadrati, il bordo è stondato 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di cotone/ merletto meccanico 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here