balza, serie - manifattura di Argentan (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900133943 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza, serie
balza, serie - manifattura di Argentan (sec. XVIII) 
balza, serie - manifattura di Argentan (sec. XVIII) 
balza (serie) 
Il merletto ha un fondo 'boutonier', cioè le maglie esagonali sono tutte ripassate a punto occhiello in tutti i lati; è decorato da piccoli fiori sparsi costituiti da quattro piccole corolle, intercalate da margherite senza stelo. Il bordo in alto è costituito da una ghirlanda di rami con foglie disposti a creare forme semicircolari con rete di fondo più leggera e piccola. Il bordo è formato da mandorle accostate. La lisiere o piedino è forse più tarda 
ca 1770-ca 1790 
0900133943 
balza 
00133943 
09 
0900133943 
Furono proprio i centri francesi di Alencon e Argentan intorno aò 1740 a dare vita a questo genere di merletti dove acquista una maggior importanza la lavorazione del fondo. Il repertorio decorativo si ripete con grande frequenza ed è composto appunto da piccoli semi, foglioline, pois, mazzetti di fiori. Il gusto Luigi XVI porterà come in questo caso un certo rigore nella decorazione del merletto, i motivi si alternano con assoluta precisione e sono gli stessi del bordo, che segue il ritmo di scansione del decoro 
Il merletto ha un fondo 'boutonier', cioè le maglie esagonali sono tutte ripassate a punto occhiello in tutti i lati; è decorato da piccoli fiori sparsi costituiti da quattro piccole corolle, intercalate da margherite senza stelo. Il bordo in alto è costituito da una ghirlanda di rami con foglie disposti a creare forme semicircolari con rete di fondo più leggera e piccola. Il bordo è formato da mandorle accostate. La lisiere o piedino è forse più tarda 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto ad ago 
bibliografia specifica: Merletti Palazzo - 1981 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here