balza - manifattura di Alençon (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900133944 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura di Alençon (sec. XVIII) 
balza - manifattura di Alençon (sec. XVIII) 
balza 
Merletto tipico di Alencon con il fondo a maglie esagonali 'torchon' (dove si intrecciano tre fili). Il decoro, che si è fatto essenziale, è costituito da foglioline sparse a tre a tre. Dal bordo, costiutuito da piccoli ovali decorati con motivi vari, a piccole stelle o a 'point mignon' o a fondo 'boutonier', escono piccoli rami con foglie che si biforcano in modo regolare. la 'lisier' (piedino) è fatta a point de Paris ed è più tarda 
ca 1780-ca 1790 
0900133944 
balza 
00133944 
09 
0900133944 
Il gusto è quello tardo Luigi XVI dove si sono dimenticate le forme del rococò. I motivi floreali diventano sempre più utilizzati e simmetrici, i fiori sono minuti ad hanno perduto del tutto quel naturalismo da illustrazioni botaniche che avevano nel rococò , lasciando sempre un maggior campo coi fondi a rete semplice e disponendosi in mazzetti, coroncine sempre più simmetriche e ripetitive 
Merletto tipico di Alencon con il fondo a maglie esagonali 'torchon' (dove si intrecciano tre fili). Il decoro, che si è fatto essenziale, è costituito da foglioline sparse a tre a tre. Dal bordo, costiutuito da piccoli ovali decorati con motivi vari, a piccole stelle o a 'point mignon' o a fondo 'boutonier', escono piccoli rami con foglie che si biforcano in modo regolare. la 'lisier' (piedino) è fatta a point de Paris ed è più tarda 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto ad ago 
bibliografia specifica: Merletti Palazzo - 1981 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here