balza - manifattura fiamminga (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900133960 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura fiamminga (sec. XVIII) 
balza - manifattura fiamminga (sec. XVIII) 
balza 
Merletto a fuselli con fondo a barrette irregolari che tengono uniti i motivi decorativi. Questi sono formati da piccoli fiori e foglie. Pur nella apparente confusione del decoro, si posssono individuare dei motivi che vengono ripetuti e danno un ritmo costante al disegno. Piccoli fiori e foglie si allungano, acquistando o forma oblunga o alberello, si irradiano rami di fiori e foglie con un andamento libero che si ricompongono solo nel seguente motivo allungato, quasi a candelabre 
1700-1720 
0900133960 
balza 
00133960 
09 
0900133960 
Il disegno, con questa ricerca di compostezza pur nell'abbondanza decorativa è francese ma la manifattura è fiamminga. Il pezzo è interessante perché proprio nelle Fiandre, testimonia l'imitazione dei punti ad ago, il 'Point de France', con le tipiche barrette a picot. Nella seconda metà del XVII secolo le trine fiamminghe seguivano volentieri lo stile delle trine veneziane e delle nuove manifatture francesi, ma nella riproduzione e nel cambiamento di tecnica, cambia l'effetto finale del merletto 
Merletto a fuselli con fondo a barrette irregolari che tengono uniti i motivi decorativi. Questi sono formati da piccoli fiori e foglie. Pur nella apparente confusione del decoro, si posssono individuare dei motivi che vengono ripetuti e danno un ritmo costante al disegno. Piccoli fiori e foglie si allungano, acquistando o forma oblunga o alberello, si irradiano rami di fiori e foglie con un andamento libero che si ricompongono solo nel seguente motivo allungato, quasi a candelabre 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto a fuselli o tombolo 
bibliografia specifica: Merletti Palazzo - 1981 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here