ombrellino - manifattura di Chantilly (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900134031 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

ombrellino
ombrellino - manifattura di Chantilly (sec. XIX) 
ombrellino - manifattura di Chantilly (sec. XIX) 
ombrellino 
Ombrellino con manico in avorio costituito da varie stecche ritorte, terminante in un breve manico. Il parasole è di merletto nero di Chantilly lavorato a motivi floreali inseriti in ghirlande che si annodano per tutta l'ampiezza. La parte interna è foderata di seta verde 
1880-1890 
0900134031 
ombrellino 
00134031 
09 
0900134031 
Per tutto il corso dell'Ottocento vi è un recupero dell'ombrellino settecentesco, che cambia durante il secolo dia nelle dimensioni che nelle tipologie dei tessuti e dei manici. i più raffinati, per tutto l'Ottocento sono ancora quelli di trina, ma la fodera cambia e verso gli anni '80 si usa assortita al colore dell'abito, e messa in modo tale da nascondere all'interno l'intelaiatura. Il manico, che all'inizio del secolo era stato spesso caratterizzato da forme di animali spaventosi, serpenti teste di avvoltoi, teste di leoni, poi più graziosamente con pomoli d'oro, alla fine del secolo non attira a prima vista l'attenzione, ma è pure elegantissimo e prezioso di avorio e di tartaruga e di legno raro. Questo esemplare è dunque abbastanza tipico della fine del secolo e anche il merletto di Chantilly riporta ad una moda tipica dei decori della fine del secolo. per la manifattura di Chantilly e i vari tipi di lavoro si vedano le schede inv.Bargello 4326, 4334 
Ombrellino con manico in avorio costituito da varie stecche ritorte, terminante in un breve manico. Il parasole è di merletto nero di Chantilly lavorato a motivi floreali inseriti in ghirlande che si annodano per tutta l'ampiezza. La parte interna è foderata di seta verde 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
ombrellino 
avorio/ intaglio 
filo di cotone/ merletto meccanico/ merletto a fuselli o tombolo 
bibliografia specifica: Eleganza civetterie - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here