balza - manifattura di Alençon (primo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900162392 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura di Alençon (primo quarto sec. XIX) 
balza - manifattura di Alençon (primo quarto sec. XIX) 
balza 
Il fondo a maglie esagonali 'tortillé' (allineate a scaletta, parallele e verticali) è cosparso da piccoli motivi di tre pois, uniti insieme e di spighe di grano disposte, in linea orizzontale, immediatamente sopra il bordo. Questo si snoda con un motivo a mandorle, eseguite con le caratteristiche stelle e decorate con un fiore centrale 
1800-1824 
0900162392 
balza 
00162392 
09 
0900162392 
Grazioso esemplare di merletto ad ago di Alençon collocabile nel primo quarto del XIX secolo, in quanto recupera i moduli deorativi del I Impero, dei merletti con grandi reti di fondo decorate da simmetrici e piccoli motivi e da bordi floreali, dove si dispongono, sempre con regolarità fiori di differente qualità. Assai famoso alla corte di Luigi XV, dove era considerato il merletto d'inverno, a differenza di quello d'estate di avlenciennes, il merlettodi Alençon continuò ad essere prodotto nel XIX secolo dopo che Napoleone I incoraggiò la ripresa delle manifatture, che erano state chiuse all'epoca della rivoluzione francese. Fu molto di moda anche nel II impero e continuò ad essere riprodotto sempre con i tradizionali motivi floreali, le stelle, i pois, le rondelles. La tradizione dei merletti di Alençon si è mantenuta fino al 1945, anche se il numero delle lavoranti era diventato esiguo 
Il fondo a maglie esagonali 'tortillé' (allineate a scaletta, parallele e verticali) è cosparso da piccoli motivi di tre pois, uniti insieme e di spighe di grano disposte, in linea orizzontale, immediatamente sopra il bordo. Questo si snoda con un motivo a mandorle, eseguite con le caratteristiche stelle e decorate con un fiore centrale 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto ad ago 
bibliografia di confronto: Cinque secoli - 1984 
bibliografia di confronto: Despierres E. A. M - 1886 
bibliografia specifica: Eleganza civetterie - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here