balza - manifattura di Alençon (ultimo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900162400 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura di Alençon (ultimo quarto sec. XVIII) 
balza - manifattura di Alençon (ultimo quarto sec. XVIII) 
balza 
Il merletto, a rete a maglie esagonali 'tortillé' è decorato da motivi di pois e rametti con foglie sparse sul fondo, in modo regolare; il decoro sul bordo è costituito da mandorle riempite dalle tradizionali stelle di Alençon a cui si alternano due tipi di reti di fondo a punto detto 'mignon'. Dalle mandorle escono rametti con foglie stilizzate che si alternano, uno più sottile e uno più ricco 
1775-1799 
0900162400 
balza 
00162400 
09 
0900162400 
Il decoro è nel gusto dell'ultimo quarto del XVIII secolo, caratterizzato da questo repertorio floreale che permane dopo il regno di Luigi XV, ma si assottiglia, perde in movimento e diventa più stilizzato e regolare. Le formule del rococò cominciano a raffreddarsi già nel 1750, ma sarà proprio tra 1770 e il 1775 che saranno dimenticate. I fiori hanno perduto tutto il naturalismo da illustrazioni botaniche che avevano nei primi decenni del secolo e lasciano sempre più spazio ai fondi a rete semplici. Questo tipo di fondo che aveva caratterizzato la manifattura di Alençon e Argentan dal 1740, cominciò ad incontrare un ampio consenso, man mano che la moda imponeva decori più sottili. La manifattura di Alençon che aveva avuto gran successo nel XVIII secolo, fu quasi totalmente distrutta nel 1794, poi riattivata con Napoleone I e con Napoleone III, ritrovò la sua antica considerazione 
Il merletto, a rete a maglie esagonali 'tortillé' è decorato da motivi di pois e rametti con foglie sparse sul fondo, in modo regolare; il decoro sul bordo è costituito da mandorle riempite dalle tradizionali stelle di Alençon a cui si alternano due tipi di reti di fondo a punto detto 'mignon'. Dalle mandorle escono rametti con foglie stilizzate che si alternano, uno più sottile e uno più ricco 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto ad ago 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here