balza - manifattura belga (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900162433 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura belga (sec. XIX) 
balza - manifattura belga (sec. XIX) 
balza 
Balza di merletto a fondo drochel eseguito in sottili strisce di 2-3 cm, riunite insieme da un invisibile punto di raccordo (raccroc). Il fondo è disseminato regolarmente di pois e il decoro è disposto al bordo in due file, una sovrapposta all'altra, che ripetono lo stesso motivo differenziato solo dalle dimensioni ridotte nella fila superiore. Il modulo decorativo è costituito da un garofano con un'ampia foglia che crea un andamento circolare ripiegandosi su sé stessa 
1830-1840 
0900162433 
balza 
00162433 
09 
0900162433 
Collocabile bel quarto decennio del XIX secolo nel gusto Luigi Filippo, recupera i caratteri decorativi del'impero, diminuendone tuttavia la simmetria e la rigidità. La preziosa balza in 'vrai drochel' è ancora testimonianza delle costose e raffinate lavorazioni in application che da lì a pochi anni verranno sostituite dai più economici tulle meccanici; questi furono molto apprezzati durante il secondo impero fino alla fine del secolo. I motivi destinati all'applicazione, e ovviamente eseguiti separatamente si facevano in tutti i centri specializzati per l'ago e i fuselli, come la provincia di Brabante, Ludenkerke che si distingueva per la raffinatezza dei suoi soggetti d'applicazione e BInches, che alla fine del XVIII secolo avava abbandonato la fabbricazione del pizzo che porta il suo nome, per dedicarsi alla confezione di tutti i motivi a fuselli chiamati figures, destinati ad essere applicati, prima sul reseaux drochel poi sul tulle meccanico 
Balza di merletto a fondo drochel eseguito in sottili strisce di 2-3 cm, riunite insieme da un invisibile punto di raccordo (raccroc). Il fondo è disseminato regolarmente di pois e il decoro è disposto al bordo in due file, una sovrapposta all'altra, che ripetono lo stesso motivo differenziato solo dalle dimensioni ridotte nella fila superiore. Il modulo decorativo è costituito da un garofano con un'ampia foglia che crea un andamento circolare ripiegandosi su sé stessa 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto a fuselli o tombolo 
bibliografia specifica: Eleganza civetterie - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here