crocifissione di Cristo con la Madonna e San Giovanni Evangelista (dipinto) by Jacopo di Cione detto Jacopo Orcagna (sec. XIV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900162728 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto crocifissione di Cristo con la Madonna e San Giovanni Evangelista
crocifissione di Cristo con la Madonna e San Giovanni Evangelista (dipinto) by Jacopo di Cione detto Jacopo Orcagna (sec. XIV) 
crocifissione di Cristo con la Madonna e San Giovanni Evangelista (dipinto) di Jacopo di Cione detto Jacopo Orcagna (sec. XIV) 
dipinto 
Zoccolo modanato, pannello cuspidato mistilineo, montanti con pilastrini affiancati 
ca 1380-ca 1398 
0900162728 
dipinto 
00162728 
09 
0900162728 
La tavola è accostata dubitativamente a Niccolò di Pietro Gerini da Khvoshinsky e Salmi, seguiti dal Berenson, mentre Van Marle, Procacci e i Paatz riferiscono l'opera alla 'scuola' o alla 'maniera' del maestro. La Marcucci ha confermato il nome di Niccolò, notando le tangenze con Taddeo Gaddi a cui guardò molto il giovane Gerini, e con Iacopo di Cione che lo ebbe come suo assiduo collaboratore negli anni '70-'80 (cfr. l'Incoronazione della Vergine di Londra e quella all' Accademia di Firenze). Il riferimento a Iacopo di Cione è stato condiviso da Boskovits, che gli ha attribuito l'esecuzione stessa della tavola. L' Offner (1981) riferisce l' opera al 'Maestro della Crocifissione dell' Accademia', stilisticamente vicino al 'Maestro dell' Infanzia', personalità, quest' ultima, ricostruita dall' Offner, e identificabile per alcuni con il giovane Iacopo di Cione. Una variante del dipinto in piccolo formato è in casa Serristori (cfr. 'Mostra dei tesori segreti delle case fiorentine). Nella guida del Museo del 1987 (Bonsanti) è accolta l'attribuzione a Niccolò di Pietro Gerini, mentre nella guida del 1999 è elencato sotto il nome di Jacopo di Cione 
crocifissione di Cristo con la Madonna e San Giovanni Evangelista 
73 D 64 1 : 73 D 67 14 1 : 11 D 13 1 : 25 F 36 (PELLICANO) 
Zoccolo modanato, pannello cuspidato mistilineo, montanti con pilastrini affiancati 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
crocifissione di Cristo con la Madonna e San Giovanni Evangelista 
tavola/ pittura a tempera 
oro/ laminazione/ punzonatura 
bibliografia specifica: Berenson B - 1932 
bibliografia specifica: Boskovits M - 1975 
bibliografia specifica: Kirchen Florenz - 1940-1954 
bibliografia specifica: Van Marle R - 1923-1938 
bibliografia specifica: Procacci U - 1936 
bibliografia specifica: Galleria Accademia - 1999 
bibliografia specifica: Cruttwell M - 1908 
bibliografia specifica: Marcucci L - 1965 
bibliografia specifica: Bonsanti G - 1987 
bibliografia specifica: Offner R - 1956 
bibliografia specifica: Khvoshinsky B./ Salmi M - 1914 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here