Cupido (gemma) - bottega italiana (prima metà sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900195328 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

gemma Cupido
Cupido (gemma) - bottega italiana (prima metà sec. XVIII) 
Cupido (gemma) - bottega italiana (prima metà sec. XVIII) 
gemma 
Cornice in filigrana d'argento a volute in cui sono incastonati sei piccoli zaffiri e maglia in alto 
(?) 1700-(?) 1749 
0900195328 
gemma 
00195328 
09 
0900195328 
Non si hanno notizie della pietra prima del 1761, quando pervenne da Palazzo Pitti nella collezione degli Uffizi. E' probabile che la pietra sia antica, anche se non abbiamo in merito alcuna certezza. Il tipo iconografico fu molto riprodotto nella glittica ellenistica a partire dal III secolo a.C. ed ebbe particolare fortuna anche in quella romana in numerose varianti. La tecnica sommaria, ma che dimostra una conoscenza organica del corpo, induce a proporre una datazione al I secolo d.C. La cornice comune ad altri intagli della collezione è databile alla prima metà del XVIII secolo (si veda inv. Gemme del 1921, n. 2257) 
Cupido 
n.p 
Cornice in filigrana d'argento a volute in cui sono incastonati sei piccoli zaffiri e maglia in alto 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
Cupido 
corniola/ incisione 
zaffiro 
argento/ filigrana/ doratura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here