amorino dormiente (dipinto) by Caravaggio (sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900195370 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto amorino dormiente
amorino dormiente (dipinto) by Caravaggio (sec. XVII) 
amorino dormiente (dipinto) di Caravaggio (sec. XVII) 
1608-1608 
n.p 
dipinto 
Palatina 183 
00195370 
09 
0900195370 
Giunta a Firenze nel luglio 1609 al _senatore Niccolò dell'Antella, tramit e suo fratello il Priore Gerosolimitano Francesco. Le notizie relative a q uesto trasferimento sono contenute in una lettera del 20 luglio 1609 di Fr a' Francesco Buonarroti a suo fratello,Michelangelo il Giovane (cfr. L. SE BREGONDI FIORENT1NI, 1982, p.122). Il.conte Annibale Ranuzzi, in una lette ra da Bologna al Card. Leopoldo de' Medici (15/ 3/ 1667) Si congratula "pe r il bell'acquísto fatto da V.A. di quel quadro di Caravaggio ch'era del P riore dell'Antella" (cfr. S.MELONI, 1977, p.47).Si riferisce al Priore Don ato dell'Antella morto il 14 gennaio 1667 dai cui eredi il Card. Leopoldo deve aver rilevato il quadro dell'Amorino dormiente. Nell'Inventario dell' Eredità del Cardinale il dipinto risulta così menzionato:"Un quadro in tel a alto, braccía 1 e 1/8 largo 2 e1/8 dipintovi un Amorino che dorme con l' arcano e freccie, di mano del Caravaggio"(Firenze, Archivio di Stato, 1675 , Guardaroba 26, c 61r, n. 107). Una copia a fresco eseguita da Giovanni d a San Giovanni (1619-20) sulla facciata del Palazzo dei Dell'Antella in Pi azza Santa Croce, conferma la supposta provenienza. Questa tela è ricordat a da F. Baldinuccì (1681): "L'amorino fece Giovanni da San Giovanni, il qu ale non ebbe difficultà di copiarlo da simil figura, che è oggi nel, palaz zo sereníssimo"(cfr. C.PIZZORUSSO, 1983, p.52)Diversamente riconosciuto au tografo del periodo Maltese (ca. 1608). M.Calvesí, identificando l'arco de lla Virtù, ritiene che questo Eros abbandonato al sonno, raffiguri l'Amore cieco e preda dei sensi. Pizzorusso (1983) riporta interessanti brani di composizioní poetiche sul tema dell'Amore dormiente cui, rileggendo anche l'Iconografia del Ripa, deduce un' interpretazione del dipinto come la "tr anquilla intesa quale Stato d'animo raggiungibile attraverso il controllo ed il superamento delle passioni" 
92 D 19 16 
amorino dormiente 
n.p 
amorino dormiente 
Firenze (FI) 
0900195370 
dipinto 
proprietà Stato 
tela/ pittura a olio 
bibliografia specifica: Firenze restaura - 1972 
bibliografia specifica: Longhi R - 1943 
bibliografia specifica: Marini M - 1974 
bibliografia specifica: Moir A - 1976 
bibliografia specifica: Città Uffizi - 1982 
bibliografia specifica: Marangoni M - 1973 
bibliografia specifica: Caravaggio caravaggeschi - 1970 
bibliografia specifica: Calvesi M - 1971 
bibliografia specifica: Friedlaender W.F - 1955 
bibliografia specifica: Giglioli O.H - 1909 
bibliografia specifica: Hibbard H - 1983 
bibliografia specifica: Hinks R - 1953 
bibliografia specifica: Mostra Pittura - 1922 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here