Busto di giovane donna con rosa (Beatrice Portinari), busto di giovane donna con rosa (scultura) by Bastianini Giovanni (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900225209 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura busto di giovane donna con rosa
Busto di giovane donna con rosa (Beatrice Portinari), busto di giovane donna con rosa (scultura) di Bastianini Giovanni (sec. XIX) 
Busto di giovane donna con rosa (Beatrice Portinari), busto di giovane donna con rosa (scultura) by Bastianini Giovanni (sec. XIX) 
Busto di giovane donna con rosa (Beatrice Portinari), busto di giovane donna con rosa (scultura) 
Personaggi: Beatrice Portinari 
ca 1850-ca 1855 
0900225209 
scultura 
00225209 
09 
0900225209 
Il busto, che fa parte di un gruppo di gessi del Bastianini, oggi a Pitti, pare voglia raffigurare Beatrice Portinari, seguendo la testimonianza orale degli eredi dello scultore, tramandata nel 1906 dal Brunori. si ricollega al prototipo verrocchiesco della " Dama con il mazzolino", del Bargello, che tuttavia sino alla metà dell'800 veniva attribuita a Donatello. Il volto della giovane donna fa parte degli stereotipi del Bastianini, poiché in tutto simile a quello di un altro busto conservato a Pitti (cat. gen 724), seguendo una tipologia che si può far risalire ai modelli di Antonio Rossellino. L'opera deve datarsi ai primi anni cinquanta, quando il Bastianini si dedicava a modellare busti di figure femminili in abiti antichi, riecheggianti figure di ispirazione letteraria dantesca (Beatrice Portinari, Piccarda Donati) o di ispirazione storica (Luisa Strozzi, Giovanna degli Albizi, Alessandra Macinghi Strozzi). Difatti la Promotrice di Belle Arti di Firenze, vide, nel 1851, esposto il busto di Piccarda Donati, mentre si ricorda che all'esposizione dell'Accademia di Belle Arti si poteva ammirare, nel 1855 il ritratto di Luisa Strozzi. La cultura fiorentina di quegli anni di ispirazione romantica, invitava a scegliere soggetti legati alla storia locale con evidenti implicazioni morali per esaltare le glorie nazionali dal medioevo al Rinascimento. Non a caso dunque viene adottata dal Bastianini la tipologia del ritratto quattrocentesco 
busto di giovane donna con rosa 
Busto di giovane donna con rosa (Beatrice Portinari) 
31 AA 22 2 
Personaggi: Beatrice Portinari 
Firenze (FI) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
busto di giovane donna con rosa, Busto di giovane donna con rosa (Beatrice Portinari) 
gesso 
bibliografia specifica: Cultura neoclassica - 1972 
bibliografia specifica: Brunori D - 1906 
bibliografia specifica: Foresi M - 1911 
bibliografia specifica: Omaggio Donatello - 1985 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here