ritratto di Napoleone Bonaparte (dipinto) by Dabos Laurent (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900225927 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto ritratto di Napoleone Bonaparte
ritratto di Napoleone Bonaparte (dipinto) di Dabos Laurent (sec. XIX) 
ritratto di Napoleone Bonaparte (dipinto) by Dabos Laurent (sec. XIX) 
dipinto 
N.P 
1807-1810 
0900225927 
dipinto 
00225927 
09 
0900225927 
Il dipinto, registrato fin dal 1810 negli inventari della Villa di Poggio Imperiale, venne eseguito probabilmente intorno al 1807, quando cioè Elisa Baciocchi divenne granduchessa di Toscana, come modello per un ricamo o un piano in pietre dure. E' noto infatti come Elisa Baciocchi avesse dato un nuovo impulso alla Galleria dei Lavori commissionando diverse opere in pietre dure sia per adornare la reggia di Pitti che per farne dono al fratello. La ghirlanda d'alloro risulta inoltre stilisticamente vicina a quelle dipinte da Carlo Carlieri per i piani di tavolo poi tradotti in commesso di pietre dure da Giovan Battista Giorgi, mentre il volto di Napoleone, raffigurato come una divinità classica, presenta analogie con le teste, in genere di Giove Capitolino, commesse in piccolo mosaico al centro dei piani dei tavoli prodotti a Roma di cui un esempio è quello conservato nelle sale della Palazzina della Meridiana. Da quanto si rileva dall'Inventario del 1810 la tela era corredata di un "coronamento d'albero scorniciato liscio, intagliato in parte e tutto dorato con arme Borbonica (sic) per da capo" 
ritratto di Napoleone Bonaparte 
61 B 2 (NAPOLEONE BONAPARTE) 
N.P 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
ritratto di Napoleone Bonaparte 
tela/ pittura a olio 
legno/ doratura/ intaglio 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here