credenza - manifattura toscana (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900226593 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

credenza - manifattura toscana (primo quarto sec. XX) 
credenza - manifattura toscana (primo quarto sec. XX) 
credenza 
Base a gradini, zoccolo a profilo convesso, fronte spartita da lesene rastremate, due sportelli con pomelli, due cassetti con pomelli, angoli delle fiancate smussati 
1900-1924 
0900226593 
credenza 
00226593 
09 
0900226593 
La credenza è ritenuta dalla critica come un tipico arredo della seconda metà del XVI secolo per gli elementi architettonici cinquecenteschi che la decorano quali le lesene scanalate e rastremate, le mensole intagliate, gli angoli smussati con nicchie e cornici e la base a profilo convesso. Ma sono proprio questi elementi architettonici usati, non per valorizzare la struttura del mobile come nei maestosi armadi da sagrestia del Cinquecento, bensì alla pari di di semplici motivi decorativi e la stessa dimensione borghese della credenza che tradiscono insieme ad alcuni particolari come i segni dle taglio delle assi del piano e gli incastri precisi che uniscono le varie parti lignee, la sua fattura recente, pur con il probabile riutilizzo di legni antichi. La credenza proveniente dalla collezione Salvadori di Firenze, fu acquistata nel 1960 dalla signora Pelli di Roma 
Base a gradini, zoccolo a profilo convesso, fronte spartita da lesene rastremate, due sportelli con pomelli, due cassetti con pomelli, angoli delle fiancate smussati 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
credenza 
legno di noce/ intaglio 
bibliografia specifica: Palazzo Davanzati - 1986 
bibliografia specifica: Tinti M - 1929 
bibliografia specifica: Museo Palazzo - 1971 
bibliografia specifica: Arredi - 2016 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here