armadio - manifattura italiana (prima metà sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900226608 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

armadio - manifattura italiana (prima metà sec. XX) 
armadio - manifattura italiana (prima metà sec. XX) 
armadio 
Base e cornice in aggetto, corpo a doppio ordine, ciascuno dei due ordini suddiviso in quattro specchiature, sportelli con pomelli 
ca 1900-ca 1949 
0900226608 
armadio 
00226608 
09 
0900226608 
Assegnato alla seconda metà del '500 dalla critica, secondo il compilatore della scheda il mobile può essere considerato come il tipico esempio di un gusto borghese italiano che a partire dal secondo dopoguerra prediligeva inserire, in modo eclettico, negli arredamenti, accanto a mobili moderni, alcuni pezzi "in stile" quali stipi, armadi o tavoli rinascimentali o del Settecento veneto o piemontese. Questo armadio, eseguito forse da artigiani toscani intorno agli anni Cinquanta, vuole infatti assecondare il gusto per la mobilia quattrocentesca sia nella sua struttura finto rustica che nelle decorazioni ad intarsio che a bene guardare tradiscono alcune incongruenze di stile nel disegno neosettecentesco delle anse dei vasi con i fiori e nella fattura piuttosto frettolosa dei fiori stessi. Per il catalogo degli arredi lignei di Palazzo Davanzati il mobile è interamente rifatto nella prima metà del Novecento 
Base e cornice in aggetto, corpo a doppio ordine, ciascuno dei due ordini suddiviso in quattro specchiature, sportelli con pomelli 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
armadio 
legno di noce/ intaglio/ intarsio 
bibliografia specifica: Colombo S - 1975 
bibliografia specifica: Mobili ambienti - 1963 
bibliografia specifica: Museo Palazzo - 1971 
bibliografia specifica: Arredi - 2016 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here