stemma gentilizio e motivi decorativi (letto) - manifattura toscana (seconda metà, seconda metà sec. XVI, sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900226628 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

letto stemma gentilizio e motivi decorativi
stemma gentilizio e motivi decorativi (letto) - manifattura toscana (seconda metà, seconda metà sec. XVI, sec. XIX) 
stemma gentilizio e motivi decorativi (letto) - manifattura toscana (seconda metà, seconda metà sec. XVI, sec. XIX) 
letto 
Piedi a vaso poggianti su dadi, quattro colonne terminanti in elementi a forma di vaso, traverse a vista, testata sagomata 
1850-1899 
1550-1599 
0900226628 
letto 
00226628 
09 
0900226628 
Per il compilatore della scheda il letto è frutto di una ricostruzione tardo ottocentesca con elementi di fine Cinquecento come i piedi torniti e la testata intagliata col motivo dei delfini e con elementi di inizio Seicento come le colonne tornite sormontate dai vasi con finte piume. Da analoghi arredi cinquecenteschi di ambito emiliano l'anonimo artigiano, deriva qui l'uso dei piedi torniti e della testata intagliata col motivo dei delfini ai lati di uno stemma, mentre dai letti del primo seicento riprende le colonne tornite sormontate dai vasi con finte piume. la tappezzeria è moderna. Il recente catalogo degli arredi lignei di Palazzo Davanzati ritiene invece autentico il letto nella sua struttura. Non pertinente, anche se originale del sec. XVI la testata con delfini. I coronamenti con piume delle colonne sono ritenuti di epoca imprecisata. Il letto è visibile in una foto della camera da letto della villa di Charles Loeser, risalente agli anni Trenta, conservata nell'archivio del Museo (Arredi 2016) 
stemma gentilizio e motivi decorativi 
44 A 1 
Piedi a vaso poggianti su dadi, quattro colonne terminanti in elementi a forma di vaso, traverse a vista, testata sagomata 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
stemma gentilizio e motivi decorativi 
legno di noce/ intaglio 
bibliografia specifica: Colombo S - 1975 
bibliografia specifica: Palazzo Davanzati - 1986 
bibliografia specifica: Museo Palazzo - 1971 
bibliografia specifica: Arredi - 2016 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here