culla - manifattura Italia centrale (primo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900226632 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

culla - manifattura Italia centrale (primo quarto sec. XVIII) 
culla - manifattura Italia centrale (primo quarto sec. XVIII) 
culla 
Culla in legno dipinto a motivi floreali e finto marmo su fondo chiaro; testate sagomate costituenti i piedi, congiunte da una traversa sorreggono la culla 
1700-1724 
0900226632 
culla 
00226632 
09 
0900226632 
La culla rientra in quella produzione artigianale assai diffusa in Italia per tutto il XVIII secolo, tendente ad emulare i modelli forniti dai fastosi arredi barocchi. La realizzazione di questi mobili era di solito ottenuta con materiali meno costosi, quali i legni poveri, abete, cipresso, pioppo etc, rivestiti da pitture o in taluni casi, da scagliola. Si vennero così a diffondere, anche presso una più modesta committenza, le forme e i modelli della più grande ebanisteria europea. La Carmignani (1986) attribuisce il manufatto all'area dell'Italia meridionale. Il catalogo degli arredi lignei di Palazzo Davanzati ascrive invece il manufatto alla produzione dell'Italia centrale ad inizio del sec. XVIII (Arredi 2016) 
Culla in legno dipinto a motivi floreali e finto marmo su fondo chiaro; testate sagomate costituenti i piedi, congiunte da una traversa sorreggono la culla 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
culla 
legno/ intaglio/ pittura 
bibliografia specifica: Palazzo Davanzati - 1986 
bibliografia specifica: Arredi - 2016 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here