armadio - manifattura Italia settentrionale (seconda metà sec. XV, sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900226711 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

armadio - manifattura Italia settentrionale (seconda metà sec. XV, sec. XIX) 
armadio - manifattura Italia settentrionale (seconda metà sec. XV, sec. XIX) 
armadio 
Corpo inferiore con sportello, corpo superiore con coppia di sportelli; sportelli decorati da finestrelle gotiche trilobate, rosette e cornici 
1850-1899 
1400-1499 
0900226711 
armadio 
00226711 
09 
0900226711 
Il mobile è stato ritenuto dalla critica che se ne è occupata come il tipico arredo del XV secolo eseguito nel nord Italia (nel Veneto, per il Berti), ancora sul gusto degli arredi gotici. La collocazione cronologica finora proposta appare però alquanto discutibile se si pensa che mobili di questo genere - per così dire rustico vennero prodotti dal Medioevo fino all'Ottocento nelle zone di montagna, ai margini dei centri abitati e che solo l'interesse antiquario li riportò in auge nel finire del secolo scorso. Ma anche senza tener conto di ciò, l'armadino, ad un attento esame, si presenta come un assemblaggio di vari pezzi, in parte antichi e in parte rifatti modernamente. Originali, forse del sei-settecento, apparirebbero le fiancate del mobile, rifatti invece lo sportello inferiore di legno patinato di recente e dagli angoli perfettamente tagliati; più vecchia ma adattata al piccolo armadio, la parte interna degli sportelli superiori su cui sono state applicate le cornicette intagliate. E' dunque molto probabile che questo arredo sia frutto di un abile assemblaggio della fine dell'Ottocento di pezzi in parte antichi e in parte rifatti eseguito da abili artigiani attivi per la committenza antiquariale. Nel catalogo della mostra permanente di Palazzo Davanzati del 1996 è considerato opera di manifattura dell'Italia settentrionale del XVI secolo. Nel catalogo degli arredi lignei di Palazzo Davanzati (Arredi 2016) si riferisce l'armadio alla produzione dell'Italia settentrionale o transalpina nella struttura originaria; i motivi decorativi gotici sarebbero da attribuire a interventi di restauro otto-novecenteschi 
Corpo inferiore con sportello, corpo superiore con coppia di sportelli; sportelli decorati da finestrelle gotiche trilobate, rosette e cornici 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
armadio 
legno di noce/ intaglio 
bibliografia specifica: Colombo S - 1981 
bibliografia specifica: Palazzo Davanzati - 1986 
bibliografia specifica: Museo Palazzo - 1971 
bibliografia specifica: Museo Palazzo - 1996 
bibliografia specifica: Arredi - 2016 
bibliografia specifica: Comolli Sordelli A - 1967 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here